Autore:
Andrea Minerva

LA DIFESA DI OGIER In vista del Rally Italia Sardegna (dal 13 al 16 giugno), ottavo appuntamento del Mondiale Wrc, il sei volte campione del mondo si troverà ancora una volta a difendere la leadership della classifica iridata piloti.Non sarà un compito facile per Ogier, Ingrassia e la Citroen C3 Wrc Plus in quanto l’equipaggio francese sarà costretto a partire davanti a tutti nelle prove speciali della giornata di venerdì, nel corso della prima tappa. E lo svantaggio, in termini cronometrici, potrebbe non essere da poco. Per ovviare a questa condizione dettata dal regolamento del Mondiale Wrc, il Citroen Total World Rally Team ha predisposto un accurato programma di test in condizioni di apripista, simulando la situazione che Ogier e Ingrassia si troveranno a dover fronteggiare nel corso delle prime otto prove speciali. Chi cercherà invece di replicare l’ottima prestazione dello scorso anno al Rally Italia Sardegna, sono i finlandesi Esapekka Lappi e Janne Ferm come sempre in gara con la seconda Citroen C3 Wrc ufficiale. Lo scorso anno la gara italiana regalò loro uno splendido terzo posto, un risultato che conferma una volta di più l’ottimo feeling sempre esistito tra l’equipaggio “nordico” e il Rally Italia Sardegna. Da parte loro, a differenza di Ogier e Ingrassia, Lappi e Ferm avranno la possibilità di affrontare la prima parte del rally partendo dalla nona posizione, e questo potrebbe tramutarsi in un vantaggio non indifferente.

IL PROGRAMMA DEL RALLY Il Rally Italia Sardegna 2019 propone un percorso che si discosta ben poco da quello delle ultime edizioni.Sulla distanza totale, la differenza sarà di appena 22km. Le prove speciali saranno in totale 19, per un totale di 310km e 520 metri, tutte dislocate nella zona nord dell’isola. Giovedì 13 giugno, la cava di bauxite situata nella località di Almedo, ospiterà lo skakedown. Ancora nella serata di giovedì verrà disputata la prima prova speciale, nell’arena show di Ittiri. A seguire, la giornata di venerdì proporrà 124 km di tratti cronometrati, mentre per quella di sabato ne sono previsti 142. Le prove speciali più lunghe saranno la “Monti di Alà” e la “Monte Lerno”, entrambe di poco al di sopra dei 28km. La giornata di domenica con i suoi 41km e 900 metri segnerà lo sprint finale. Anche in questa occasione, il centro nevralgico del rally sarà la città di Alghero che ospiterà il parco assistenza, il parc fermé, l’arrivo e la cerimonia di premiazione.Per quanto riguarda il particolare palmarès di Citroen Racing al Rally Italia Sardegna, vanno ricordate le 5 vittorie assolute, così suddivise: 2 con la Citroen Xsara Wrc nel 2005 e nel 2006, 1 con la Citroen C4 Wrc nel 2008 e 2 con la Ds3 Wrc nel 2011 e nel 2012. Ora vi proponiamo le dichiarazioni di Pierre Budar, Direttore di Citroen Racing, e dei piloti Sébastien Ogier ed Esapekka Lappi, raccolte prima dell’avvio del Rally Italia Sardegna.

Pierre Budar, Direttore di Citroën Racing

«Questo rally è sempre una grande sfida per meccanici e piloti. E lo sarà maggiormente quest’anno perché Sébastien e Julien faranno di nuovo da apripista il primo giorno, su un terreno in cui l'aderenza aumenta giro dopo giro, ancora più che in Portogallo. Sono preparati e combattivi, e faranno di tutto per riuscire a gestire al meglio una partenza chiaramente svantaggiosa, tanto più che i test prima del Portogallo hanno permesso di perfezionare ulteriormente la C3 WRC, come abbiamo già dimostrato nell’ultimo rally, di certo non facile. Esapekka, invece, può giocarsi la carta di una buona posizione di partenza. Dovrà essere costante per tutta la gara e restare sempre concentrato dall'inizio alla fine. Siamo sicuri che abbia le capacità per farlo, e faremo del nostro meglio per aiutarlo».

Sébastien Ogier, Pilota di Citroën Total WRT

«Partire per primi in Sardegna equivale più o meno ad abbandonare ogni speranza di vincere, visto quanto l'aderenza aumenta passaggio dopo passaggio. E sembra che non potremo contare sull’aiuto del meteo, poiché non è prevista pioggia come lo scorso anno. Mi aspetto quindi un week-end difficile, ma farò come sempre del mio meglio, in qualunque condizione, e vedremo cosa riusciremo a portare a casa al termine di questa gara. La C3 WRC è migliorata ancora negli ultimi tempi e in Portogallo il feeling è stato ottimo. La nostra performance il primo giorno sarà ancora una volta fondamentale per il risultato finale».

Numero di partecipazioni alla prova: 11

Numero di vittorie: 3 (2013, 2014 e 2015)

Esapekka Lappi, Pilota di Citroën Total WRT

«Abbiamo imparato molto in Portogallo. In Sardegna non è possibile attaccare sempre al 100%, specialmente nei secondi passaggi, perché bisogna pensare a salvaguardare l'auto e fare attenzione ai sassi. Partendo in nona posizione il primo giorno, dovremmo avere un grande vantaggio, e sta a noi saperlo sfruttare. Se riusciremo ad essere veloci come in Portogallo e non faremo errori per tutti e tre i giorni, riusciremo a centrare un buon risultato. Voglio essere costante e regolare in tutte e tre le tappe: questa è la mia priorità per il week-end».

Numero di partecipazioni alla prova: 4

Miglior risultato: 3° (2018)

GIOVEDÌ 13 GIUGNO

09h00: Shakedown Olmedo (3,92 km)

16h00: Partenza del Rally (Alghero)

17h00: PS 1 – Ittiri Arena Show (2,00 km)

18h00: Parco chiuso (Alghero)

VENERDÌ 14 GIUGNO

06h00: Partenza e Assistenza A (Alghero – 15’)

08h03: PS 2 – Tula 1 (22,25 km)

09h20: PS 3 – Castelsardo 1 (14,72 km)

10h09: PS 4 – Tergu – Osilo 1 (14,14 km)

11h18: PS 5 – Monte Baranta 1 (10,99 km)

12h14: Assistenza B (Alghero – 40’)

14h42: PS 6 – Tula 2 (22,25 km)

15h59: PS 7 – Castelsardo 2 (14,72 km)

16h48: PS 8 – Tergu – Osilo 2 (14,14 km)

18h04: PS 9 – Monte Baranta 2 (10,99 km)

18h33: Flexi service C (Alghero – 45')

SABATO 15 GIUGNO

05h20: Partenza e Assistenza D (Alghero – 15')

08h08: PS 10 – Coiluna – Loelle 1 (14,97 km)

09h11: PS 11 – Monti di Alà (28,21 km)

10h03: PS 12 – Monte Lerno 1 (28,03 km)

12h55: Assistenza E (Alghero – 40')

16h08: PS 13 – Coiluna – Loelle 2 (14,97 km)

17h11: PS 14 – Monti di Alà 2 (28,21 km)

18h03: PS 15 – Monte Lerno 2 (28,03 km)

20h35: Flexi service F (Alghero – 45’)

DOMENICA 16 GIUGNO

07h15: Partenza et Assistenza G (Alghero – 15’)

08h15: PS 16 – Cala Flumini 1 (14,06 km)

09h08: PS 17 – Sassari – Argentiera 1 (6,89 km)

11h15: PS 18 – Cala Flumini 2 (14,06 km)

12h18: PS 19 – Sassari – Argentiera 2 Power Stage (6,89 km)

13h15: Assistenza H (Alghero – 10’)

13h25: Arrivo

15h00: Podio


TAGS: Sebastien Ogier citroen c3 wrc plus citroen racing wrc esapekka lappi wrc 2019 wrc 2019 rally italia sardegna

Allegato Dimensione
Distanze e tempi Rally Italia Sardegna.pdf 325 Kb
Elenco iscritti Rally Italia Sardegna.pdf 251 Kb
Mappe Rally Italia Sardegna.pdf 7124 Kb
Programma Rally Italia Sardegna.pdf 217 Kb