Autore:
Andrea Minerva

FINISCE L’ERA FRANCESE Dopo 15 anni di dominio ininterrotto, la Francia viene spodestata dall’Estonia. Ott Tanak, Martin Jarveoja e la Toyota Yaris Wrc Plus sono infatti campioni del mondo! Questo il verdetto emesso dal Rally di Spagna, penultima prova del Mondiale Wrc. Il campione venuto dal nord conquista così l’agognato e sognato Titolo iridato, succedendo ai francesi Loeb e Ogier, che sommando le proprie vittorie ne avevano messi insieme ben 15, appunto. Che la stagione di Tanak sia stata strepitosa è a dir poco innegabile, ma il Rally di Spagna non è stato una passeggiata per il neo campione del mondo. Dopo aver chiuso la seconda tappa al terzo posto, il pilota estone si è ritrovato a dover recuperare ancora una posizione oltre all’obbligo di precedere Neuville nella Power Stage finale, questo almeno per poter chiudere la contesa del Mondiale Wrc con una gara di anticipo. E così è stato! L’unico che poteva intromettersi era lo spagnolo Dani Sordo (Hyundai) che ha provato in ogni modo a resistere in seconda posizione; il pilota di Hyundai Motorsport ha vinto oggi due delle prove speciali in programma, ma non è bastato. Ott Tanak ha disputato infatti una Power Stage stellare, ottenendo il miglior tempo, e guadagnando anche la seconda posizione ai danni di Sordo. Tutto questo ha reso vana la prestazione del belga Thierry Neuville, che in terra catalana ha conquistato la terza vittoria della stagione. Non era facile fare meglio di così, e il pilota del team di Alzenau c’ha provato con tutta la determinazione possibile, ma contro un Tanak realmente in formato “mundial” non c’è stato niente da fare. Nella Power Stage, Neuville non è riuscito ad andare oltre il terzo posto, perdendo anche la seconda piazza per un solo decimo di differenza nei confronti di Elfyn Evans (Ford), e questo è stato il suggello definitivo per decretare Tanak campione del mondo Wrc 2019.

GARA E TOP 10 La classifica finale del Rally di Spagna non ha subìto particolari scossoni in questa tappa finale, eccetto naturalmente per il secondo posto di Tanak, un fatto non da poco naturalmente! Neuville era partito subito forte in mattinata, andando a vincere la prima prova speciale per passare poi ad amministrare in vista del finale di gara. Come già detto, le ultime tre prove sono state vinte da Sordo, due, e Tanak, una. Per quanto riguarda la classifica di gara, alle spalle di Neuville, Tanak e Sordo, la quarta posizione è stata occupata da Sébastien Loeb (Hyundai) per niente a proprio agio nelle prove su asfalto dopo essere stato veloce e incisivo in quelle sul fondo sterrato del venerdì. Troviamo poi in 5° posizione un anonimo Jari-Matti Latvala, mai in grado di tirar fuori qualcosa di buono dalla sua Toyota Yaris Wrc Plus. La top 10 è completata nell’ordine da Evans (Ford) 6°, Suninen (Ford) 7°, Ogier (Citroen) 8°, Ostberg (Citroen Wrc2 Pro) 9° e Camilli (Citroen Wrc2) 10°.

IN BALLO PER IL TITOLO COSTRUTTORI Se il Rally di Spagna ha sancito con una gara di anticipo il Titolo mondiale di Ott Tanak, per quanto riguarda la classifica riservata ai Costruttori, tutto è rimandato al Rally d’Australia, alla metà di novembre. L’ottima performance di squadra offerta da Hyundai Motorsport non è infatti bastata alla squadra capitanata da Andrea Adamo per avere definitivamente la meglio nei confronti dei rivali di Toyota. Il capolavoro di Tanak consente al team giapponese di sperare ancora, ammesso che Meeke e Latvala possano dare un contributo sostanzioso alla causa. Chiudiamo con il capitolo dedicato agli italiani: Mauro Miele e Simone Tempestini sono purtroppo stati costretti al ritiro, Andolfi ha chiuso al 6° posto nella categoria Wrc2 mentre “Pedro” si è classificato al 12° posto nella stessa classe.

CLASSIFICA FINALE RALLY DI SPAGNA

1. NEUVILLE (HYUNDAI)

2. TANAK (TOYOTA) + 17.2

3. SORDO (HYUNDAI) + 17.6

4. LOEB (HYUNDAI) + 53.9

5. LATVALA (TOYOTA) + 1.00.2

6. EVANS (FORD) + 1.14.2

7. SUNINEN (FORD) + 1.47.6

8. OGIER (CITROEN) + 4.20.5

9. OSTBERG (CITROEN WRC2 PRO) + 8.24.6

10. CAMILLI (CITROEN WRC2) + 8.47.2

CLASSIFICA MONDIALE PILOTI WRC

1. TANAK  263

2. NEUVILLE  227

3. OGIER  217

CLASSIFICA MONDIALE COSTRUTTORI WRC

1. HYUNDAI  380

2. TOYOTA  362

3. CITROEN  284

4. FORD M-SPORT  218


TAGS: sebastien loeb Thierry Neuville dani sordo ott tanak toyota yaris wrc plus hyundai i20 wrc plus wrc 2019 wrc 2019 rally spagna