Autore:
Andrea Minerva

UNA LOTTA SERRATA Il secondo posto ottenuto da Sebastien Ogier e Julien Ingrassia con la Citroen C3 Wrc Plus in occasione del Rally del Cile, valido come sesto appuntamento della stagione, è stato il frutto di un duello straordinario con rivali particolarmente veloci e agguerriti. Alla fine l’equipaggio del Citroen Total World Rally Team è riuscito ad ottenere un ottimo secondo posto finale, che permette loro di tornare al comando della classifica piloti del Mondiale Wrc. Le prove conclusive della gara sono state quelle decisive. All’inizio dell’ultima tappa, Ogier e Ingrassia hanno visto infatti il distacco dal terzo ridursi improvvisamente fino ad un solo secondo e un decimo. A questo punto, lo stesso Ogier ha realizzato un vero e proprio capolavoro staccando un “crono” straordinario nella temuta e molto tecnica prova di Lincay lunga 18km e 60 metri. Il vantaggio di 4 secondi e 2 decimi sul diretto avversario ha permesso agli alfieri di Citroen Racing di gestire poi le ultime fasi di gara fino al traguardo centrando così il quinto podio in sei gare, dopo le vittorie del Rally di Montecarlo e del Rally del Messico, oltre al secondo posto in Corsica e al terzo in Argentina.

LA VETTA DEL MONDIALE Oltre al secondo posto assoluto del Rally del Cile, Ogier e Ingrassia hanno ottenuto con la Citroen C3 Wrc Plus anche la seconda migliore prestazione nella Power Stage, un risultato che ha fruttato ulteriori quattro punti rispetto ai 18 già previsti per la classifica conclusiva del rally. Grazie a tutto ciò, il sei volte campione del mondo Sebastien Ogier è tornato ora al comando della classifica di campionato, con un margine interessante di 10 punti sul secondo classificato. Nella graduatoria riservata ai Costruttori, il Citroen Total World Rally Team si mantiene invece molto vicino alla seconda posizione.

UN BAGAGLIO DI ESPERIENZA La gara di Esapekka Lappi e Janne Ferm, con la seconda delle Citroen C3 Wrc Plus ufficiali, è stata orientata proprio a questo, ovvero accumulare il maggior numero di dati possibili in vista dei prossimi appuntamenti su terra del Mondiale Wrc. Dopo un avvio di gara all’insegna della prudenza, Lappi ha recuperato terreno ritornando a soli 10 secondi e 3 decimi dalla quinta posizione, una progressione regolare che nonostante un errore commesso nella Power Stage ha consentito al giovane pilota finlandese di chiudere il Rally del Cile al sesto posto assoluto. Vi proponiamo adesso le dichiarazioni di Sebastien Ogier ed Esapekka Lappi raccolte nel dopogara.

Sébastien Ogier, Pilota del Citroën Total WRT

 «Con questo nuovo podio, confermiamo il nostro eccellente inizio di stagione. Siamo stati molto regolari e abbiamo ottenuto un buon risultato per il campionato. Tuttavia non è stato un weekend facile, anche se le cose sono andate per il verso giusto dopo l'assistenza di sabato a mezzogiorno. Ancora una volta, abbiamo sfruttato al massimo il potenziale della C3 WRC. Adesso dobbiamo sviluppare ulteriormente la vettura per essere più competitivi sui fondi a bassa aderenza».

Esapekka Lappi, Pilota del Citroën Total WRT

«L'inizio della gara è stato difficile per noi, ma siamo riusciti a fare progressi tappa dopo tappa, e con la squadra siamo riusciti a migliorare le regolazioni della C3 WRC, anche se il nostro ritmo ha cominciato ad essere buono soltanto nell'ultima giornata. Nutro buone speranze di continuare su questa strada sin dalle prossime prove. In ogni caso, questo weekend è positivo per me e mi dà fiducia.»

CLASSIFICA FINALE PROVVISORIA

  1. Tänak99 / Järveoja (Toyota Yaris WRC) 3h15’53’’8
  2. Ogier / Ingrassia (Citroën C3 WRC) +23’’1
  3. Loeb / Elena (Hyundai i20 WRC) +30’’2
  4. Evans / Martin (Ford Fiesta WRC) +1’36’’7
  5. Suninen / Salminen (Ford Fiesta WRC) +3’15’’6
  6. Lappi / Ferm (Citroën C3 WRC) +3’45’’4
  7. Mikkelsen / Jaeger (Hyundai i20 WRC) +4’39’’0
  8. Meeke / Marshall (Toyota Yaris WRC) + 7’33’’4
  9. Rovanperä / Halttunen (Skoda Fabia R5) + 7’52’’5
  10. Ostberg / Eriksen (Citroën C3 R5) +8’16’’1

CAMPIONATO DEL MONDO PILOTI

  1. Sébastien Ogier – 122 punti
  2. Ott Tänak – 112 punti
  3. Thierry Neuville – 110 punti
  4. Kris Meeke – 59 punti
  5. Elfyn Evans – 55 punti
  6. Sébastien Loeb – 39 punti
  7. Andreas Mikkelsen – 36 punti
  8. Esapekka Lappi – 34 punti
  9. Jari-Matti Latvala – 32 punti
  10. Teemu Suninen – 30 punti

CAMPIONATO DEL MONDO COSTRUTTORI

  1. Hyundai WRT – 178 punti
  2. Toyota Gazoo Racing – 149 punti
  3. Citroën Total WRT – 143 punti
  4. M-Sport Ford WRT – 100 punti

TAGS: Sebastien Ogier Citroen racing julien ingrassia citroen c3 wrc plus esapekka lappi wrc 2019 WRC 2019 rally del Cile