Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 09/01/2020 ore 19:20

TESTA A TESTA Continua anche nel quinto giorno di gara l’emozionante testa a testa tra la Mini di Carlos Sainz e la Toyota di Nasser Al-Attiyah. Il pilota spagnolo si è infatti imposto per la seconda volta in questa edizione della Dakar, risultando il più rapido al termine della frazione che portava la carovana da Al-Ula a Ha’il. 564 chilometri, di cui “solo” 353 di prova speciale e 211 di mero trasferimento, in cui abbiamo iniziato a vedere i partecipanti impegnati a fronteggiare le dune del deserto arabo, grandi protagoniste della fase centrale e probabilmente decisiva del rally raid più prestigioso del calendario.

Dakar 2020, tappa 5: Nasser Al-Attiyah (Toyota) [Foto: ASO]

SAINZ ALLUNGA Abbiamo detto di come sia stato proprio Sainz a chiudere con il tempo più veloce, posizionando un altro mattoncino in cima alla classifica provvisoria. Il due volte campione del mondo rally ha chiuso infatti in 3 ore, 52 minuti e 1 secondo, rifilando poco meno di tre minuti alla Toyota del grande rivale – e campione uscente – Al-Attiyah. Terza posizione per il vincitore della quarta tappa, l’altra leggenda di casa Mini, Stephane Peterhansel, attardato di 6’11” dal compagno di squadra. Chiudono la top-5 il padrone di casa Yazeed Al Rajhi (Toyota) e l’argentino Orlando Terranova (Mini). Buona la giornata di Fernando Alonso, che ha concluso settimo, subito alle spalle del compagno De Villiers, con circa 12 minuti di gap dal leader. Nella generale è però ormai chiaro – salvo colpi di scena, sempre dietro l’angolo nei rally raid e soprattutto nella Dakar – il testa a testa tra Sainz e Al-Attiyah, con il qatariota a soli 5’59” dallo spagnolo. Peterhansel è terzo a 17’53”, mentre Alonso è diciottesimo con 3 ore e 11 minuti di ritardo (2 ore e 40 le ha però accumulate tutte con l’incidente nella seconda frazione).

Dakar 2020, tappa 5: Fernando Alonso (Toyota) [Foto: ASO]

RISCATTO PRICE Per quanto riguarda le moto, la quinta tappa della Dakar torna a sorridere ai colori Ktm con Toby Price che conquista la seconda vittoria parziale e si avvicina alla Honda del leader Ricky Brabec, quarto a tre minuti di distacco. Alle spalle dell’australiano si completa il podio tutto in “famiglia” con le Husqvarna di Pablo Quintanilla e Andrew Short. Non è tutto rose e fiori, però, per il marchio olandese: se Matthias Walkner chiude al quinto posto di giornata, una brutta caduta è costata il ritiro all’altra Ktm Red Bull ufficiale di Sam Sunderland. Il britannico vincitore dell’edizione 2017 è infatti stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo aver riportato la frattura di due vertebre. In classifica generale Brabec continua a comandare il gruppo, seguito a 9’06” da Price e a 11’32” dal compagno di casa Honda, Kevin Benavides. Nella frazione di domani si ripartirà da Ha’il in direzione Riad: una maratona da 830 chilometri, di cui ben 477 cronometrati, tutta su sabbia e dune. Poi, ci si ritroverà nella capitale saudita per osservare, nella giornata di sabato, il tanto agognato riposo.

Dakar 2020, Tappa 1: Toby Price (KTM)

Dakar 2020, ordine d’arrivo auto tappa 5 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Sainz-Cruz Mini 3h52'01''
2 Al Attiyah-Baumel Toyota +2'56''
3 Peterhansel-Fiuza Mini +6'11''
4 Al Rajhi-Zhiltsov Toyota +8'29''
5 Terranova-Graue Toyota +8'52''

Dakar 2020, ordine d’arrivo moto tappa 5 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Toby Price KTM 3h57'33''
2 Pablo Quintanilla Husqvarna +1'12''
3 Andrew Short Husqvarna +2'31''
4 Ricky Brabec Honda +3'03''
5 Matthias Walkner KTM +6'54''

Dakar 2020, tappa 5: Ricky Brabec (Honda) [Foto: ASO]

Dakar 2020, classifica generale auto tappa 5 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Sainz-Cruz Mini 19h04'13''
2 Al Attiyah-Baumel Toyota +5'59''
3 Peterhansel-Fiuza Mini +17'53''
4 Al Rajhi-Zhiltsov Toyota +31'39''
5 Terranova-Graue Mini +32'05''

Dakar 2020, classifica generale moto tappa 5 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Ricky Brabec Honda 19h07'19''
2 Toby Price KTM +9'06''
3 Kevin Benavides Honda +11'32''
4 Pablo Quintanilla Husqvarna +16'01''
5 José Ignacio Cornejo Honda +20'25''

TAGS: toyota mini honda ktm fernando alonso dakar Carlos Sainz rally dakar Dakar2020 Nasser Al-Attiyah Ricky Brabec Toby Price