Autore:
Salvo Sardina
Pubblicato il 12/01/2020 ore 18:50

ARRIVO TRISTE La Dakar 2020 continua a macinare chilometri. Dopo il giorno di riposo, la carovana è ripartita da Riad in direzione Wadi Al Dawasir per una prova speciale di 576 chilometri, una delle più lunghe in programma, accompagnata da altri 195 di trasferimento non cronometrato. Una tappa, la settima di questa edizione della maratona nel deserto arabo, funestata però dal tragico incidente che ha visto protagonista l’esperto motociclista portoghese Paulo Goncalves, scomparso dopo una brutta caduta al chilometro 276. In un clima tutt’altro che facile per una corsa che purtroppo si è con gli anni abituata a convivere con la morte, la competizione è proseguita con un’altra vittoria dello scatenato Carlos Sainz e, tra le moto, della Honda dell’argentino Kevin Benavides.

Dakar 2020, tappa 7: Paulo Goncalves [Foto: ASO]

STOP ALLE MOTO Partendo proprio dalle due ruote, la tappa era stata inizialmente vinta da un’altra Honda, quella dello spagnolo Joan Barreda Bort. La classifica è stata però a lungo sub-judice prima di essere letteralmente stravolta per permettere a coloro che si erano fermati ad aiutare Goncalves – tra questi uno dei grandi protagonisti della corsa, Toby Price, arrivato al traguardo con più di un’ora di ritardo e poi riportato in classifica con un gap di soli 7 minuti – e ad attendere i soccorsi dopo l’incidente. Alla luce degli “aggiustamenti” operati dalla Direzione gara, a vincere la settima frazione è stato dunque Kevin Benavides, seguito da Barreda e dalla Ktm di Matthias Walkner. Completano la top-5 Luciano Benavides e il leader della generale Ricky Brabec, con Toby Price settimo ma evidentemente ancora in grado di lottare per la vittoria finale. Lotta che però sarà sospesa nella giornata di domani, con tutte le moto e i quad che resteranno a Wadi Al Dawasir (sede di arrivo e partenza dell’ottava tappa) per consentire ai piloti, compagni e rivali, di tributare il proprio saluto al collega Goncalves.

Dakar 2020, tappa 7: Kevin Benavides (Honda) [Foto: ASO]

SAINZ IN FUGA Tra le auto prosegue invece la fuga di Carlos Sainz. L’ormai leggendario pilota spagnolo ha portato il suo Mini Buggy ancora al comando della classifica di tappa, rifilando altri due minutini al grande rivale Nasser Al-Attiyah. Terza posizione per il compagno di squadra Stephane Peterhansel. Completano la top-5 Bernhard Ten Brinke e il padrone di casa Yazeed Al Rajhi, entrambi su Toyota. Piccolo errore sul finale per Fernando Alonso, che chiude comunque una giornata positiva al sesto posto con 7 minuti e 49 secondi di ritardo dall’amico-rivale Sainz. Cinque tappe ancora in calendario – auto e camion domani correranno regolarmente i 477 chilometri (con altri 239 di trasferimento) in programma – significano che può ancora succedere di tutto in una gara che non sarà davvero finita se non sotto la bandiera a scacchi di Qiddiya. Guardando i distacchi, appare però chiaro come il successo finale sia ormai una questione a tre, con Al-Attiyah a 10 minuti da Sainz e Peterhansel a poco più di 19’. Alonso, che giorno dopo giorno scala qualche posizione in classifica e si trova adesso al quindicesimo posto, a 3 ore e 26 minuti dal leader, si troverebbe comodamente in top-5 senza le oltre 2 ore e mezza di ritardo accumulate per lo scontro con un masso nella seconda tappa.

Dakar 2020, tappa 7: Nasser Al-Attiyah (Toyota) [Foto: ASO]

Dakar 2020, ordine d’arrivo auto tappa 7 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Sainz-Cruz Mini 4h16'11''
2 Al Attiyah-Baumel Toyota +2'12''
3 Peterhansel-Fiuza Mini +2'53''
4 Ten Brinke-Colsoul Toyota +2'58''
5 Al Rajhi-Zhiltsov Toyota +7'36''

Dakar 2020, ordine d’arrivo moto tappa 7 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Kevin Benavides Honda 4h36'22''
2 Joan Barreda Bort Honda +1'23''
3 Matthias Walkner KTM +4'17''
4 Luciano Benavides KTM +4'48''
5 Ricky Brabec Honda +4'52''

Dakar 2020, tappa 7: Ricky Brabec (Honda) [Foto: ASO]

Dakar 2020, classifica generale auto tappa 7 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Sainz-Cruz Mini 27h49'14''
2 Al Attiyah-Baumel Toyota +10'00''
3 Peterhansel-Fiuza Mini +19'13''
4 Al Rajhi-Zhiltsov Toyota +44'24''
5 Terranova-Graue Mini +55'58''

Dakar 2020, classifica generale moto tappa 7 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Ricky Brabec Honda 28h25'01''
2 Pablo Quintanilla Husqvarna +24'48''
3 José Ignacio Cornejo Honda +27'01''
4 Toby Price KTM +28'44''
5 Joan Barreda Bort Honda +29'29''

TAGS: fernando alonso Carlos Sainz Dakar2020 Nasser Al-Attiyah Ricky Brabec Toby Price Paulo Goncalves Kevin Benavides