Peugeot Sport

Peugeot Competition Rally 208: Cogni davanti a tutti


Avatar di Simone  Dellisanti , il 13/04/17

4 anni fa - Al vertice del Rally Lineras si è vissuto un intensissimo duello fra il piacentino Gabriele Cogni ed il parmense Marcello Razzini

Il Peugeot Competition Rally 208 è entrato nel vivo proponendo sulle strade intorno a Cassino una serie di confronti appassionanti fra i tanti iscritti alla serie monomarca

SFIDA AL VERTICE Con il Rally Lineras, il Peugeot Competition Rally 208 è entrato nel vivo proponendo sulle strade intorno a Cassino una serie di confronti appassionanti fra i tanti iscritti alla serie monomarca. Al vertice si è vissuto un intensissimo duello fra il piacentino Gabriele Cogni ed il parmense Marcello Razzini, risolto di fatto solo sull’ultima delle otto prove speciali. Dopo essersi per due volte alternati al comando con pochi decimi di secondo a separarli, il finale di gara ha visto l’affondo decisivo del pilota della Meteco Corse-Officina Ceriani che si è imposto staccando di 13”5 quello della Vieffe Corse e imponendosi anche nella Power Stage.

SUL PODIO Alle loro spalle sono stati Mirco Straffi e Giacomo Ortelli a replicare il duello per la terza piazza di trofeo, con la rimonta del varesino che si è fermata ad appena 7 decimi di secondo dal pilota della DPD Group. Stesso copione per i due alle loro spalle, con Marco Leonardi che ha avuto la meglio su Sandro Schenetti per una quindicina di secondi.

VIVAIO JUNIOR La Peugeot 208 R2 vince ininterrottamente da tre anni il Campionato Italiano Rally Junior e, nella stagione 2016, ha vinto anche tutti gli altri titoli principali di categoria a livello nazionale – con Lorenzo Grani nel tricolore Wrc, Gianluca Tavelli nella serie IRCup (e vincitore anche del Peugeot Competition 2016) e Tommaso Ciuffi nel Trofeo Rally Terra. Inoltre, si è imposta nella propria classe in ben 82 rally (su 116) e con oltre 50 diversi piloti, sui 222 che l’hanno utilizzata in Italia nella passata stagione.

CLASSIFICA PEUGEOT COMPETITION RALLY 208

VEDI ANCHE



1. Gabriele Cogni 45 punti;

2. Marcello Razzini 26;

3. Mirco Straffi 24;

4. Giacomo Ortelli 13;

5. Marco Leonardi e Mattia Vita 10;

7. Marco Melino 8;

8. Sandro Schenetti e Nicola Manfredi 6.


Pubblicato da Simone Dellisanti, 13/04/2017
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox