Autore:
Marco Congiu

PIENA POTENZA La Formula E è in queste ore sotto i riflettori per il primo E-Prix di Roma. I biglietti esauriti ne comunicano un grande interesse di pubblico e, come la “cugina” Formula 1, anche la formula 100% elettrica si è lanciata in un'interessante sfida contro un aeroplano.

DAVIDE E GOLIA Il rivale della Formula E di Jerome d'Ambrosio è un moderno Boeing 787 Dreamliner, aereo passeggeri ultramoderno della Qatar Airways. Dotato di una velocità massima superiore ai 900 km/h e con un peso superiore alle 225 tonnellate, il 787 Dreamliner scatta da 0 a 260 km/h in meno di 30 secondi. Metterlo contro la Dragon Formula E di D'Ambrosio è un curioso parallelismo, dal momento che si tratta dell'auto simbolo delle competizioni a “zero emissioni” da un lato e dall'altro dell'aereo meno inquinante e più efficiente in produzione, come comunica la stessa Qatar Airways.

CHI VINCE? Sullo scatto da 0 a 100 km/h non c'è davvero storia: la Formula E di D'Ambrosio sfugge agilmente alla caccia del 787 Dreamliner, ma sull'allungo l'aereo – complice la velocità massima di 225 km/h della monoposto – ha la meglio. 


TAGS: formula e boeing