Formula E, ufficiale lo status di Campionato del Mondo
Formula E

La Formula E diventa campionato del mondo Fia


Avatar di Salvo Sardina , il 04/12/19

1 anno fa - La Formula E ottiene dalla Fia lo status di campionato del mondo

La categoria elettrica, nata "solo" il 13 settembre 2014, ottiene adesso dalla Federazione lo status di "campionato del mondiale"

ELETTRICITÀ MONDIALE Sono passati soltanto sei anni da quando la rivoluzione delle competizioni è partita. Sembra un’epoca fa (anche perché le macchine erano molto diverse dalle “batmobili” che ci siamo abituati a vedere in pista negli ultimi mesi) ma, in fondo, dobbiamo tornare con la mente solo al 13 settembre 2014 per ripercorrere il primo ePrix della storia. La Formula E ha poi fatto strada, è diventata più spettacolare e veloce, ha raddoppiato la “durata” delle batterie e imparato a toccare ancora un maggior numero di capitali mondiali. E, da oggi, diventa anche ufficialmente un campionato del mondo riconosciuto dalla Fia, al pari della Formula 1, del Wrc e del Wec.

Formula E, ePrix Ad Diriyah 2019: la partenza della gara Formula E, ePrix Ad Diriyah 2019: la partenza della gara

VEDI ANCHE



LA SVOLTA NEL 2020-2021 La sesta stagione, iniziata lo scorso fine settimana a Ad Diriyah con un doppio appuntamento che ha premiato – per adesso – i rookie della Mercedes, sarà dunque l’ultima a non poter vantare lo status di “mondiale”. Una decisione fortemente voluta dal World Motor Sport Council della Fia, che ha accolto favorevolmente la proposta di rendere un campionato del mondo, a partire dal 2020-2021, la Formula E.

IL SOGNO DI ALEJANDRO La votazione è anche frutto dell’accordo tra il presidente della Fia, Jean Todt, e il fondatore e presidente della categoria elettrica, Alejandro Agag. “È sempre stata una nostra ambizione – ha spiegato lo spagnolo – diventare un campionato del mondo Fia. Raggiungere questo riconoscimento incrementa la credibilità del campionato elevando la Formula E all’apice delle serie a ruote scoperte. Adesso possiamo dire di avercela fatta”.

Alejandro Agag con Buemi, Vergne e Di Grassi alla cerimonia di premiazione Formula E 2019 Alejandro Agag con Buemi, Vergne e Di Grassi alla cerimonia di premiazione Formula E 2019

TODT SODDISFATTO Parole di grande soddisfazione condivise anche dal presidente Todt: “La creazione e lo sviluppo della Formula E è stata una grande avventura e sono orgoglioso di poter confermare oggi il riconoscimento di campionato del mondo Fia. Sin da quando abbiamo iniziato, la categoria si è rafforzata giorno dopo giorno, provando di essere molto importante per l’industria automotive. Sin dalla prima gara a Pechino nel 2014, la F.E ha dimostrato che il concetto di corse a zero emissioni funziona. Per questo voglio dare il mio più sincero benvenuto alla categoria tra i campionati del mondo Fia”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 04/12/2019

Vedi anche
Logo MotorBox