ePrix Londra-2 2021: Vandoorne fa la pole sul bagnato
Formula E 2021

Formula E ePrix Londra-2 2021: occasione Mercedes, pole di Vandoorne sul bagnato


Avatar di Salvo Sardina , il 25/07/21

1 anno fa - Stoccarda può sperare in una fuga iridata nel secondo ePrix londinese

Stoccarda può provare una fuga in classifica nella seconda tappa londinese: Stoffel al comando, De Vries quarto mentre Bird e tutti i rivali per il titolo sono nelle retrovie
Benvenuto nello Speciale LONDONEPRIX 2021, composto da 4 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario LONDONEPRIX 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

MERCEDES TORNA IN POLE Altra qualifica sull’angusto tracciato cittadino disegnato nei dintorni e all’interno del centro esposizioni ExCeL London, altra sessione caratterizzata dalla pioggia che, a tratti, ha bagnato la parte non coperta del circuito. Stavolta, però, il timing del peggioramento delle condizioni meteo, ha danneggiato proprio i piloti degli ultimi gruppi, ribaltando il vantaggio – solitamente molto consistente in fase di asciutto – di potersi qualificare con asfalto più gommato. Ad avere la meglio nella lotta per la pole position numero 13 della stagione, è stato stavolta Stoffel Vandoorne: alla sua quarta partenza al palo nella categoria, il belga di casa Mercedes torna in vetta svariate gare dopo quell’ePrix di Roma che per ultimo lo aveva visto tra i grandi protagonisti, ormai tre mesi fa.

Formula E ePrix Londra 2021, ExCeL: Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ Formula E) festeggia la pole Formula E ePrix Londra 2021, ExCeL: Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ Formula E) festeggia la pole

LA SUPERPOLE L’ex pilota McLaren in Formula 1, ha avuto accesso in Superpole con il terzo miglior tempo nella fase a gruppi, riuscendo poi a imporsi sugli altri cinque rivali grazie al crono di 1:20.181. Alle spalle del belga abbiamo un Oliver Rowland che potrà riscattare dunque la squalifica ottenuta ieri al termine di gara-1, seguito dal poleman della prima manche londinese, Alexander Lynn: il pilota Mahindra si conferma molto in forma in questo fine settimana e porta anche a casa il punto extra per il miglior tempo nella qualifica a gruppi. Chiudono la classifica della Superpole Nyck De Vries, Mitch Evans e Maximilian Gunther. Primo degli esclusi dalla fase finale di qualifica, l’alfiere Porsche, Pascal Wehrlein.

VEDI ANCHE



Formula E ePrix Londra 2021, ExCeL: Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ Formula E) Formula E ePrix Londra 2021, ExCeL: Stoffel Vandoorne (Mercedes EQ Formula E)

DISASTRO BIRD E DS Le qualifiche odierne rappresentano un’occasione ghiottissima per i piloti Mercedes per provare una fuga iridata a sole due gare – mancheranno a quel punto i due appuntamenti di Berlino, di scena nel weekend di Ferragosto – dalla fine della stagione. Il motivo? La pessima qualifica dei leader del campionato piloti e costruttori che, insieme alle grandi difficoltà di sorpasso sulla pista dell’ExCeL, renderà molto complicato l’accesso in zona punti. Il capoclassifica Sam Bird è infatti solo ventunesimo, seguito a ruota dal grande rivale Antonio Felix Da Costa e dal due volte campione Jean-Eric Vergne. Non festeggia neppure il vincitore di ieri, Jake Dennis, salito al terzo posto della generale: l’inglese della Bmw è solo diciassettesimo, davanti a Cassidy, Sims e Mortara. Il secondo e ultimo ePrix di Londra 2021 è in programma alle 15.03 di oggi, domenica 25 luglio.

Clicca qui per tutti i risultati del London ePrix 2021


Pubblicato da Salvo Sardina, 25/07/2021
Tags
Gallery
LondonEprix 2021
Logo MotorBox