Autore:
Simone Dellisanti

VOGLIA DI RIVINCITA Dopo le ultime, deludenti prestazioni del Cavallino Rampante, ancora a digiuno di vittorie e con pochi di podi in questo inizio di stagione, la voglia di riaprire il Mondiale con un successo è forte e le condizioni sono tutto sommato favorevoli.

SVOLTA In primo luogo, l''incidente occorso alle due Mercedes tra Rosberg e Hamilton porterà sicuramente problemi e strascichi in casa di Toto Wolf per il resto della stagione, con i due piloti già intenti a guardarsi in cagnesco, come successo alla fine del GP spagnolo. In seconda battuta, perché c'è voglia di reagire: continuando a restare a digiuno dei tanti punti iridati che il primo posto può regalare, presto anche questa stagione potrebbe essere compromessa. In questo modo il secondo posto della classifica piloti e costruttori resterebbe l'unico obbiettivo disponibile, dopo solo una manciata di gare dall'inizio della stagione

IL BARONE ROSSO Sebastian Vettel, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa inglese, con parole cariche di voglia di rivincita sugli avversari del Circus. Il prossimo Gran Premio, segnato a calendario, avrà come cornice il circuito di Montecarlo, un tracciato cittadino che potrebbe essere favorevole più al Cavallino che alla Mercedes.

SENSAZIONI POSITIVE Ecco le dichiarazioni del pilota tedesco: "A Monaco possiamo essere forti e competitivi come lo siamo stati nella passata stagione. La macchina presenta delle caratteristiche favorevoli al circuito, come la migliorata percorrenza in curva e il passaggio sui cordoli. Certo, i favoriti per la vittoria finale restano sicuramente le Mercedes ma vogliamo provare a conquistare il gradino più alto del podio anche noi e giocarci la nostra chance di vincere, state certi che ci proveremo. Siamo fiduciosi perché tra Monaco e Canada, due tracciati a noi amici, possiamo iniziare la nostra rimonta all'iride".


TAGS: ferrari vettel f1 2016 f1 2016 gp monaco calendario f1 2016 campionato mondiale f1 2016