Ufficiale: Latifi e la Williams si separano
F1 2022

La Williams annuncia l'addio a Latifi


Avatar di Luca Manacorda , il 23/09/22

1 settimana fa - Il canadese non sarà al via della prossima stagione

Le strade di Nicholas Latifi e della Williams si separano dopo tre stagioni avare di soddisfazioni

DIVORZIO ATTESO La Williams ha annunciato questa mattina la separazione da Nicholas Latifi alla scadenza dell'attuale contratto, valido fino al termine della stagione 2022. Il canadese ha corso per la scuderia di Grove dal 2020, disputando fino ad oggi 55 gran premi e ottenendo 7 punti in tutto. La Williams annuncerà in seguito il nuovo compagno di Alex Albon per il 2023. La notizia di oggi era ormai nell'aria da tempo, a seguito delle prestazioni decisamente poco convincenti di Latifi che nel weekend di Monza ha nettamente perso il confronto diretto con Nyck De Vries, salito al volante della FW44 solo il sabato mattina eppure capace di cogliere il nono posto nel GP Italia.

POSSIBILI SCENARI Latifi, approdato in F1 con la poco edificante etichetta di pay driver grazie ai soldi garantiti dai suoi sponsor personali, non ha davanti a sé particolari opzioni per restare nel Circus. Il suo sedile, invece, ha diversi pretendenti: inizialmente si riteneva che De Vries potesse essere il suo naturale sostituto, forte dell'esperienza accumulata in questi anni come pilota di riserva della Mercedes e sicuramente pronto all'esordio da pilota titolare, come recentemente dimostrato a Monza. L'olandese, però, ora fa gola anche all'Alpine e all'AlphaTauri e dunque il suo approdo alla scuderia britannica è tutt'altro che sicuro. La Williams potrebbe anche pensare di promuovere Logan Sargeant, prodotto della sua accademia attualmente impegnato in F2. Restano al momento sullo sfondo altri nomi come quelli di Mick Schumacher e Daniel Ricciardo.

VEDI ANCHE



UN VIAGGIO FANTASTICO Nonostante gli scarsi risultati, Latifi ha spiegato di ricordare con gioia l'esperienza al volante della Williams: ''Vorrei cogliere l'occasione per ringraziare tutti alla Williams Racing - tutte le persone che sono in fabbrica e quelle con cui lavoro a bordo pista - per gli ultimi tre anni. Il mio debutto in F1 è stato posticipato a causa della pandemia, ma alla fine siamo partiti in Austria e, anche se non abbiamo raggiunto insieme i risultati che speravamo, è stato comunque un viaggio fantastico. Ottenere quei primi punti in Ungheria l'anno scorso è stato un momento che non dimenticherò mai e passerò al prossimo capitolo della mia carriera con ricordi speciali del tempo passato con questa squadra. So che nessuno di noi smetterà di fare ogni sforzo fino alla fine della stagione''.

IL SALUTO DELLA WILLIAMS Per il team di Grove, è stato il CEO Jost Capito a dedicare delle parole di omaggio a Latifi: ''A nome di tutto il team, vorrei dire un enorme grazie a Nicholas per i suoi tre anni di duro lavoro con la Williams. È un grande giocatore di squadra che ha un grande atteggiamento nei confronti dei suoi colleghi e del lavoro ed è apprezzato e rispettato in tutta l'azienda. Il nostro tempo insieme sta volgendo al termine, ma so che farà tutto il possibile per massimizzare ciò che possiamo fare insieme per il resto di questa stagione. Gli auguriamo buona fortuna per il suo futuro, sia dentro che fuori dalla cabina di pilotaggio''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 23/09/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox