Pubblicato il 30/10/20

CONFERMATI Due giorni di grandi annunci a Hinwil. Dopo la conferma della partnership commerciale che legherà anche la prossima stagione lo storico marchio Alfa Romeo a quello del costruttore svizzero Sauber, è arrivata oggi anche la notizia del rinnovo dei due attuali piloti, Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi. Il finnico, fresco recordman di presenze in Formula 1 (Attualmente è a quota 325) potrà così ritoccare il suo primato e renderlo più arduo da battere, mentre l'italiano ha garantito al nostro Paese un altro anno di permanenza nel massimo campionato. Smentite dunque le voci che vedevano l'approdo di Mick Schumacher nel team svizzero, con il giovane talento del vivaio Ferrari ora più vicino a un sedile nel team Haas, unico a non aver ancora annunciato neanche il nome di un pilota per la stagione 2021.

SECOND A CASA C'è ovviamente soddisfazione nelle parole dei due piloti. Antonio Giovinazzi ha dichiarato: ''Alfa Romeo è stata la mia casa in Formula 1 nelle ultime due stagioni e sono contento che il nostro rapporto si sia esteso di un altro anno. Il team ha riposto in me molta fiducia e farò del mio meglio per ripagarla impegnandomi e lavorando duramente. Abbiamo raggiunto alcuni discreti risultati quest'anno e sento di aver fatto la mia parte nei progressi del team, ma la strada è ancora molto lunga e vogliamo conquistare molto di più''. Anche Kimi Raikkonen è stato sulla stessa linea d'onda dell'italiano: ''Per me Alfa Rome è più di un team, è come una seconda famiglia. Molte delle facce che ho intorno sono le stesse che hanno accompagnato il mio debutto nel 2001, sono ancora lì e questo rende unica l'atmosfera ai box. Sarà il mio 19° anno in Formula 1, in un team che valorizza il duro lavoro e che cercherò di aiutare a raggiungere il gruppo che lotta a centro classifica''.

ESPERIENZA ED ENTUSIASMO Nella decisione di continuare con i due piloti ha pesato molto l'opionione del team principal Frédéric Vasseur, che ha optato per la stabilità in quella che sarà una stagione di Formula 1 interlocutoria in vista della rivoluzione regolamentare prevista per il 2020. ''Sono molto lieto che il team continuerà a lavorare con Kimi e Antonio per un'altra stagione'' - ha spiegato il team principal francese - ''Kimi è un pilota che non ha bisogno di presentazioni, vedo ancora in lui la passione e la motivazione che serve, è un vero leader e ci si può fidare della sua esperienza al 100%. Antonio ha chiuso bene il 2019 e continuato i suoi progressi per tutta la stagione in corso, dalla pista ai briefing tecnici ha svolto un ruolo cruciale per il nostro team e si è meritato il rinnovo di contratto. Il suo lavoro, la sua etica e il suo contagioso entusiasmo sono una grande risorsa per il team Alfa Romeo Racing ORLEN''.


TAGS: alfa romeo sauber formula 1 kimi raikkonen antonio giovinazzi mick schumacher f1 2020 Alfa Romeo Racing