Pubblicato il 29/10/20

RINNOVO ALFA Prosegue il matrimonio tra Alfa Romeo e Sauber che, negli ultimi anni, ha visto la casa di Arese rinominare il team di Formula 1 svizzero. Una partnership commerciale tanto voluta dal compianto ex amministratore delegato di Fca, Sergio Marchionne, da lui instaurata nel 2018 e che viene adesso rinnovata ancora per almeno un anno, confermando dunque l’impegno di sponsorizzazione Alfa Romeo almeno fino alla fine di questo ciclo regolamentare.

FUORI PISTA La sponsorizzazione del team di Hinwil non è stata solo un semplice accordo di carattere commerciale, viste le sinergie instaurate con gli ingegneri – l’esempio più emblematico è stato l’approdo in Svizzera del progettista numero uno della Rossa, Simone Resta, poi tornato all’ovile nell’estate della scorsa stagione – della “casa madre” Ferrari, senza dimenticare poi il sedile di pertinenza del Cavallino, affidato nelle ultime tre stagioni a Charles Leclerc, prima, e ad Antonio Giovinazzi, poi. Le sinergie non sono però state a senso unico, con i tecnici del Sauber Group chiamati a collaborare allo sviluppo delle nuove Giulia GTA e GTAm, testate a Balocco dai piloti ufficiali del team.

F1 Test Barcellona 2020: Vasseur con Raikkonen, Giovinazzi e il DT dell'Alfa Romeo Jan Monchaux

ANCORA UN ANNO Come detto, la sponsorizzazione viene adesso estesa quantomeno fino alla fine naturale (slittata in avanti di una stagione per effetto della pandemia) di questo ciclo regolamentare, con il team Sauber che continuerà a chiamarsi Alfa Romeo anche nel 2021. “Le corse e le alte prestazioni – spiega il Ceo di Fca, Mike Manleysono il nocciolo fondamentale del Dna di Alfa Romeo. Il brand è nato in pista e oggi continua a competere al più alto livello tecnologico. La partnership con la Sauber inoltre, permetterà ai nostri partner di beneficiare di un know-how esclusivo dal mondo delle corse, come nel caso delle nuove Giulia GTA e GTAm, nate con l’input tecnico e aerodinamico di Sauber Engineering”.

F1 2020, la livrea speciale del team Alfa Romeo Racing per il GP Emilia Romagna di Imola

PARLA FRED Soddisfazione anche nelle parole del team principal del team Alfa Romeo Racing, nonché amministratore delegato di Sauber Motorsport, Frederic Vasseur: “L’estensione della durata della nostra partnership con Alfa Romeo è una dichiarazione di intenti da entrambe le parti. Alfa ha trovato in Sauber un partner ispirato dalle prestazioni, in cui possono fare affidamento per affidare il proprio brand. E noi siamo onorati di portare in pista e nel nome, la storia e il successo passato di un marchio così glorioso. Entrambe le parti hanno sempre voluto che questa relazione producesse frutti di lungo periodo ed è per questo che abbiamo posto solide fondamenta nelle ultime tre stagioni con l’obiettivo di raccogliere i premi di tanto lavoro nel 2021 e oltre”. La C39 di Giovinazzi e Raikkonen scenderà in pista nel weekend del GP Emilia Romagna con una livrea celebrativa dell’Italia (foto sopra), con il tricolore nella zona dell’airscope e la scritta “Welcome back Imola” (Bentornata Imola).

 


TAGS: alfa romeo sauber formula 1 f1 Alfa Romeo Racing Alfa Sauber