Pubblicato il 13/07/20

Apriamo questa puntata con l'esibizione muscolare dei separatisti stiriani, che hanno sorvolato il Red Bull Ring con mezzi militari e bandierone poco prima del via, suscitando grande invidia negli sventolatori di vessilli padani onnipresenti al GP Italia. Pronta reazione di Matteo Salvini che, dopo Monza, Mugello e forse Imola, ha proposto di inserire nel Mondiale 2020 di F1 anche il GP Padania da disputare sul circuito di Vairano, ricevendo un secco no da ACI e FIA. POSSO PROPORRE UN ALTRO GP IN ITALIA? AH NO?

F1, GP Stiria 2020: esibizione muscolare degli indipendentisti stiriani

TOP
Lewis Hamilton
: la gara d'esordio aveva illuso che il Luigino potesse concedere qualcosa agli avversari, distratto dalle sue battaglie sociali. Ecco allora che in Austria, anzi, in Stiria, il treccinato più veloce del mondo ha voluto subitamente mettere in chiaro che no, l'attivismo non gli sta portando via energie: distacchi devastanti inflitti nella qualifica bagnata e poi vittoria agevole, controllando la gara da padrone del Circus. Sul podio, nuovo gesto emblematico col pugno al cielo che ha fatto tanto podio dei 200m a Messico a '68 (foto sotto). Insomma, tutto benissimo. O quasi. Resta la macchia di aver convertito al veganesimo il suo povero cane, che quando mangia le sue nuove pietanze proprio tanto felice non sembra essere. SPUTA IL ROSCOE

F1, GP Stiria 2020: Hamilton in modalità Messico '68

PILLOLE DI TOP
Lando Norris
: un weekend iniziato tra dolori fisici e penalizzazioni, ma FerLando non demorde mai. Il regazzino si sta affermando come specialista delle rimonte nei giri finali: dopo il podio agguantato in extremis una settimana fa, questa volta guadagna addirittura tre posizioni a pochi km dalla bandiera a scacchi. Menzione d'onore per il consueto contributo di genialità, con la foto in stile Beatles scattata durante la track walk del giovedì. JOHN LANDON

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

We did it first... end of... @thebeatles @F1 🚶‍♂️

Un post condiviso da Lando Norris (@landonorris) in data:

Valtteri Bottas: euforico per il successo nella gara d'esordio, il buon Waltterio si concede una fuga a Montecarlo con la fidanzata ciclista Tiffany Cromwell. Pessima idea, dato che quest'ultima lo convince ad affrontare il viaggio andata e ritorno in bicicletta. Il finlandese è così tornato al Red Bull Ring in grande ritardo e con un discreto mal di gambe, condannandosi a un weekend passato a recuperare il tempo perduto. Riesce a limitare i danni risalendo in extremis fino al secondo posto che gli permette di rimanere in testa alla generale. VALTTERENZO NIBALI

F1, GP Stiria 2020: Valtteri Bottas arriva al circuito in bici con la fidanzata dopo una pedalata di 900 km

FLOP
Ferrari
: ci si aspettava un progresso nelle misere prestazioni della SF1000 dopo l'arrivo dei primi aggiornamenti e invece non solo la monoposto ha continuato a provocare smottamenti intestinali con i suoi tempi sul giro, ma neppure ha potuto avere la prova del 9 con il passo gara per colpa di colui che solo sette giorni prima aveva salvato capra e cavoli. Insomma, il team di Maranello continua a far parlare di sé solo in negativo, facendo tornare una potentissima nostalgia del lockdown ai suoi tifosi. SI STAVA MEGLIO QUANDO SI STAVA IN CASA

F1, GP Stiria 2020: tifosi Ferrari STATO ATTUALE

PILLOLE DI FLOP
Alex Albon
: lo sfortunato protagonista di sette giorni prima questa volta non brilla. Esce distrutto dal confronto diretto con MV Megusta, resta coinvolto nelle pericolose battaglie tutte maleducazione e cosebbrutte con i piloti Racing Point, McLaren e Renault, e per un soffio non replica con Perez l'incidente avuto con Hamilton nella precedente gara. Non il modo migliore per allontanare il fantasma di Vettel, sempre più spesso accostato al suo sedile. Pare che a turbare Albon, però, sia stata più che altro la spiegazione della denominazione del gippì. CREDEVO CHE STIRIA FOSSE LA CANTANTE

I PREMI SPECIALI DI T&F
PREMIO 'PASTORONE APPROVA'
Charles Leclerc:
altro nome illustre per il premio più ambito dei T&F. Dopo Hamilton nel GP Austria, è the Young Pope a vincere a mani basse questa volta. Pregevole il suo colpo di carambola alla seconda staccata della gara, impreziosito dal fatto di riuscire a provocare il ritiro solo delle due Ferrari. Leclerc completa così un fine settimana da sette in condotta, durante il quale viene cazziato anche per aver infranto le norme anti-Covid e per aver ostacolato Kvyat in qualifica. Dalla scuderia di Maranello invece nessun rimprovero . IL PREGIUSTIFICATOH

F1, GP Stiria 2020: Premio Pastorone Approva

PREMIO 'MAINAJOLYON'
Sebastian Vettel:
ci mancava solo la fiondata del compagno di squadra a completare un 2020 veramente da mainajolyon per il povero Seb, beccato sabato pomeriggio a cercare di elemosinare un ingaggio in Mercedes, salvo accorgersi poi dopo 20 minuti di star discutendo con un manichino e non con Toto Wolff. Quante dovrà ancora viverne prima della fine di sto supplizio in Rosso? SEBBASTASSE UNA SOLA DELUSIONE

F1, GP Stiria 2020: Sebastian Vettel a colloquio con un manichino Mercedes

PREMIO 'BIEN'
Esteban Ocon:
prima gara dopo l'annuncio dell'ingaggio di Fernando Alonso da parte della Renault per il 2021 e al francese arriva subito un messaggio di avvertimento da parte dello Sciamano, suo futuro compagno di squadra. Ottimo quinto tempo in qualifica e bell'inizio di gippì, ma poi il francese è costretto al ritiro, unico a non vedere la bandiera a scacchi assieme ai due disgraziati della Ferrari. Direi che l'avvertimento è arrivato forte e chiaro. ESTAIBON OCON

F1, GP Stiria 2020: gli effetti devastanti di Alonso su Esteban Ocon

L'ANGOLO PREDESTINATOH
A grande richiesta, abbiamo rintracciato Ciarlo Vinzani, grande assente della scorsa puntata di T&F, che riappare con la consueta dose di urla e protagonismoh per il commento in 4K del GP Istr... ehm Stiria:
Incredibile ritorno di THE HAMMER che aspetta il mio di ritorno per tornare ad essere il vero Re del Pop. 1-2 della Pantera Nera nel GP di Istria nonostante un super super Max in super palla. Secondo gp austriaco amaro per la Rossa con un doppio Ko causato dal troppo ottimismo di un giovane PREDESTINATO, ma noi non siamo qui per fare processi ai piloti. Prima soddisfazione per Russell SUPERFUCSIAH in qualifica, segnatevi il suo nome ragazzi!! Ora testa in Ungheria per la riscossa rossa ovviamente tutto in 4K HDR perché solo su Sky la F1 si vive nel salotto di casa.

SENTI CHE BEL RHUMOR
Inauguriamo questa settimana una nuova collaborazione, ospitando le migliori twittate di Formula Humor, uno dei profili più brillanti del cinguettante mondo di Twitter. Battesimo inevitabilmente dedicato al pessimo momento Ferrari, innanzitutto con un'interessante spiegazione dell'incomprensione tra Leclerc e muretto che ha portato all'incidente del primo giro:

Il secondo estratto di questa settimana è invece un messaggio di speranza per i tifosi della Ferrari, nel caso in cui pensassero di essersi già messi alle spalle il peggio di questo campionato:

VIJAY CI MANCHI
Chiudiamo la puntata con un momento particolarmente nostalgico, soprattutto per i nostri lettori di vecchia data. Discutendo delle misure di distanziamento adottate dalla F1 per prevenire i contagi da coronavirus, Sergio Perez ha spiegato che nell'allora Force India esisteva già qualcosa del genere quando si chiacchierava con il vecchio proprietario, lo sfuggente e dotato (di fiuto per gli affari eh) Vijay Mallya. Perez ha voluto dimostrare con un gesto eloquente quanto fosse la distanza minima da mantenere con l'imprenditore indiano per evitare di incappare in spiacevoli contatti con il suo ''patrimonio''. MALLYA DISTANCING

F1, GP Stiria: Sergio Perez mostra le distanze da tenere da Vijay Mallya

Vuoi vedere in anteprima i meme senza aspettare la puntata post GP? Cerchi materiale inedito di T&F? Vuoi interagire con noi anche lontano dai weekend di gara? Non perdere tempo e metti “Mi piace” alla pagina Facebook di Top & Flop! La trovi cliccando qui -> T&F – I Top & Flop della Formula 1


TAGS: f1 Top & Flop Gp Stiria