I timori di Alonso
F1 2021

Alonso teme che l'Alpine non valga la Q3


Avatar di Luca Manacorda , il 19/03/21

8 mesi fa - Lo spagnolo ritiene che la A521 debba fare dei passi in avanti

Fernando Alonso ritiene che la A521 debba fare dei passi in avanti nelle prestazioni

LOTTA PER LA TOP10 I test invernali di Fernando Alonso si sono conclusi con oltre 200 giri percorsi e il 10° tempo finale. Una prestazione che in questa fase dell'anno ha un'importanza relativa, ma che potrebbe rispecchiare all'incirca il valore della Alpine A521. La scuderia francese di proprietà della Renault è invischiata nell'accesa lotta alle spalle di Mercedes e Red Bull, ma in previsione del GP Bahrain sembra avere minor potenziale della McLaren e, se risolverà i problemi incontrati la scorsa settimana, anche dell'Aston Martin.

Test Bahrain 2021, Fernando Alonso (Alpine) Test Bahrain 2021, Fernando Alonso (Alpine)

VEDI ANCHE



ALPINE UN PO' LENTA Anche il due volte campione del mondo, al rientro in F1 dopo due anni, ritiene che al momento la sua monoposto difficilmente valga più del decimo posto. Le sue considerazioni dopo i test sul circuito di Sakhir sono state raccolte dall'inviato del quotidiano spagnolo Marca, Antonio Lobato: ''Nonostante il suo recente incidente, la sua età e qualsiasi altra cosa si stia dicendo, Alonso sembra un toro. La monoposto dell'Alpine sembra assolutamente affidabile. Ho fatto due chiacchiere con lui, ha detto che è andato tutto bene ma che la macchina era un po' lenta e che sarà difficile arrivare alla Q3 delle qualifiche''.

TANTE OCCASIONI Considerazioni che ricalcano quanto aveva dichiarato in precedenza Alonso in conferenza stampa: ''Dobbiamo ancora lavorare, dobbiamo ancora capire un po' di più della macchina, dobbiamo ancora sbloccare in pista i vantaggi che vediamo in fabbrica. Ma a poco a poco mi sento felice e mi godrò le prime gare. Sono contento di essere tornato nel paddock e di tornare in F1. Spero che sarà un anno buono per tutti, con un calendario di 23 gare molto ambizioso. Speriamo che ci siano gare interessanti e che gli spettatori possano tornare sulle tribune tra un paio di mesi''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 19/03/2021
Vedi anche
Logo MotorBox