Autore:
Salvo Sardina

NON ANCORA VACANZE Non è ancora calato il sipario sul mondiale 2019 di Formula 1. Le monoposto sono infatti scese in pista per la penultima volta nei test Pirelli di Abu Dhabi. Un po’ un passaggio di consegne tra il campionato che si è concluso ufficialmente domenica e la prossima stagione iridata, con team e piloti al lavoro per testare e validare le gomme che dovrebbero essere utilizzate nel 2020. Mai come in questo caso il condizionale è però d’obbligo, perché molti sono rimasti perplessi dai primi riscontri e basterebbe il favore di 7 squadre su 10 per imporre al fornitore di pneumatici la scelta di restare sui compound utilizzati quest’anno. Un motivo in più per seguire con attenzione gli ultimi due giorni di scuola a Yas Marina.

F1 Test Pirelli Abu Dhabi 2019, Yas Marina: Sebastian Vettel (Ferrari)

BOTTAS IL PIÙ VELOCE Il più rapido di questa prima giornata è stato Valtteri Bottas, capace di chiudere il migliore di 138 passaggi sull’1:37.124. Segue in seconda posizione il ferrarista Sebastian Vettel, che paga nove decimi scarsi di gap dal rivale della Mercedes nel suo ultimo giorno di attività del 2019 (domani scenderà in pista Charles Leclerc). Il tedesco ha perso una porzione di attività in mattinata a causa di un problema a uno scarico, ma è poi comunque riuscito a chiudere 136 giri della pista di Yas Marina nonostante una piccola incomprensione nei minuti finali, con tanto di contatto in curva-11, con Sergio Perez. Terza posizione per la Toro Rosso di Daniil Kvyat.

ESORDIO OCON Da segnalare soprattutto l’esordio di Esteban Ocon al volante della Renault che in questa stagione è stata di Nico Hulkenberg. Il giovane transalpino ex Mercedes ha chiuso con l’ottavo tempo a quasi tre secondi dalla vetta, completando 77 passaggi. In pista anche l’indonesiano Sean Gelael, a dividere per mezza giornata l’abitacolo della Toro Rosso con Kvyat. Settimo posto per la Red Bull di Max Verstappen. Debutto assoluto con la Williams per l’israeliano Roy Nissany, che ha avuto tempo nel pomeriggio per completare 41 giri, fermandosi a 7.6 secondi da Bottas. Nella giornata di domani – qui la line-up completa dei test – ci sarà la possibilità di migliorarsi ulteriormente dopo una prima sessione di apprendistato.

F1 Test Pirelli Abu Dhabi 2019, Yas Marina: Esteban Ocon con la Renault

F1 Test Pirelli Abu Dhabi 2019, risultati Day-1:

Pos Pilota Team Tempo Distacco Giri Gomme
1 Valtteri Bottas Mercedes 1:37.124 - 138 C4 2019
2 Sebastian Vettel Ferrari 1:37.991 0.867 136 C5 2020
3 Daniil Kvyat Toro Rosso-Honda 1:38.183 1.059 72 C5 2020
4 Sergio Perez Racing Point-Mercedes 1:38.434 1.310 120 C5 2020
5 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:39.526 2.402 146 C5 2020
6 Lando Norris McLaren-Renault 1:39.741 2.617 125 C5 2020
7 Max Verstappen Red Bull-Honda 1:39.926 2.802 153 C3 2020
8 Esteban Ocon Renault 1:39.962 2.838 77 C4 2020
9 George Russell Williams-Mercedes 1:40.369 3.244 87 C5 2020
10 Kimi Raikkonen Alfa Romeo-Ferrari 1:40.903 3.779 93 C4 2020
11 Sean Gelael Toro Rosso-Honda 1:41.640 4.516 67 C4 2020
12 Roy Nissany Williams-Mercedes 1:44.760 7.636 41 C3 2020

TAGS: pirelli sebastian vettel valtteri bottas esteban ocon Test Abu Dhabi