Sì, Verstappen-Perez è la miglior coppia in F1: la top-5 del 2021
L'approfondimento

Sì, Verstappen-Perez è la coppia piloti migliore in Formula 1: la nostra top-5


Avatar di Salvo Sardina , il 19/12/20

11 mesi fa - Qual è la migliore line-up del mondiale F1? E perché proprio quella Red Bull?

Qual è la migliore line-up piloti del mondiale 2021? E perché proprio quella di casa Red Bull Racing? La nostra classifica

SCACCHIERA COMPLETA Con l’annuncio dell’arrivo di Sergio Perez in Red Bull e di Yuki Tsunoda in AlphaTauri, possiamo considerare chiuso il mercato piloti F1, quantomeno in ottica 2021. Salvo sorprese che a questo punto avrebbero del clamoroso, dopo che Mercedes e Toto Wolff hanno confermato la propria presenza di breve e medio termine in F1, anche il rinnovo di Lewis Hamilton con i campioni del mondo è solo una formalità attesa a ore. Con lo scacchiere ormai al gran completo c’è anche la possibilità di tracciare un bilancio e capire quali saranno le coppie migliori del prossimo campionato. Ecco la nostra top-5:

1 – RED BULL, MAX VERSTAPPEN E SERGIO PEREZ

Sì, come da titolo, la nuova coppia di casa Red Bull Racing è la migliore sulla griglia di partenza del mondiale 2021. Da un lato c’è un fenomeno assoluto quale Max Verstappen, unico in grado di impensierire sul piano delle prestazioni con una certa costanza almeno una – se non entrambe – delle due imbattibili Mercedes. E, con buona pace dei (tanti, soprattutto in Italia) detrattori, ciò basta per capire di chi stiamo parlando. Dall’altro, con Alexander Albon messo in panchina ad attendere una nuova occasione per ricostruirsi la carriera, viene a mancare l’alibi del pilota giovane e inesperto perché, al fianco della superstar del team di Milton Keynes ci sarà un osso durissimo come Sergio Perez. Una scelta forte che è anche una dichiarazione d’intenti sul piano sportivo, oltre che politico e strategico, perché mette in discussione l’essenza stessa del Junior Team di Helmut Marko, che negli ultimi anni ha portato al debutto in F1 alcuni tra i talenti più brillanti delle ultime tre generazioni di piloti. Una scelta che viene fatta proprio nell’ultimo anno di questo ciclo regolamentare e di partnership ufficiale con Honda, quasi a voler lanciare ufficialmente il guanto di sfida alla Mercedes prima che la rivoluzione del 2022 costringa tutti a ripartire da un foglio bianco. E, considerando la conclusione in crescendo di questo mondiale, sarebbe stato un errore non cogliere al balzo l’occasione di presentarsi ai nastri di partenza con due piloti che sono già due certezze: talentuosi, veloci, solidi, aggressivi, costanti, in grado di raccogliere punti e soprattutto di rubarne agli avversari in tutte e 23 le tappe del prossimo mondiale. Sarà sufficiente per battere la Mercedes? Troppo presto per dirlo ma, di sicuro, gli ingredienti di base sono quelli giusti.

La coppia piloti 2021 Mercedes: Sergio Perez e Max Verstappen La coppia piloti 2021 Mercedes: Sergio Perez e Max Verstappen

2 – FERRARI, CHARLES LECLERC E CARLOS SAINZ

Via il dente, via il dolore: diciamo subito che non c’è un grande gap tra la coppia piloti Ferrari e quella Red Bull. Il margine è piccolo, ma c’è. Ed è il motivo per cui inseriamo la line-up di Maranello soltanto al secondo posto di questa ideale classifica, che peraltro la Rossa avrebbe vinto in caso di conferma di Albon al posto di Perez. Banalmente, dando per scontato – e scontato non è – che Verstappen e Leclerc si equivalgano, Perez è ancora poco superiore a Sainz in termini di esperienza e di solidità in gara, ed è grazie a questo vantaggio che la formazione di Milton Keynes si fa preferire a quella di Maranello. Dalla sua, Carlitos probabilmente sarà più facile da far convivere con Leclerc e, pur se giovane e ambizioso, saprà stare al proprio posto quando necessario per le scelte strategiche del muretto. Un “team player” che è quanto di più utile in una squadra che deve ricostruire dopo un’annata balorda come quella appena trascorsa e che certamente sarà funzionale – probabilmente più di quanto non sarebbe stato Checo – in un ambiente come quello Ferrari, dove anche il “portamento” fuori dalla pista tende a giocare un ruolo determinante.

VEDI ANCHE



La coppia piloti 2021 Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz La coppia piloti 2021 Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz

3 – MCLAREN, DANIEL RICCIARDO E LANDO NORRIS

Sarà, di sicuro, la coppia preferita dai social network e vincerà, a mani basse e con ampio distacco, la gara della simpatia. Daniel Ricciardo, che ha già dimostrato in questi anni di essere uno dei top driver della F1, può essere un vero asso nella manica per un team come la McLaren, in netta crescita negli ultimi anni e adesso persino dotato della power unit Mercedes, la migliore del lotto. Al suo fianco un Lando Norris – utile ricordarlo, è un classe ‘99 al secondo anno in F1 – in ascesa talmente rapida da riuscire ad avvicinarsi notevolmente, tanto in qualifica quanto in gara, ai risultati di un pilota veloce e ormai esperto quale Carlos Sainz. Il giovane inglese continuerà a migliorarsi, accumulando esperienza e imparando dal pilota che per anni è stato il metro di paragone per valutare l’ascesa di un certo Max Verstappen. Ne vedremo delle belle, e non solo sui social della scuderia di Woking.

La coppia piloti 2021 McLaren: Daniel Ricciardo e Lando Norris La coppia piloti 2021 McLaren: Daniel Ricciardo e Lando Norris

4 – MERCEDES, LEWIS HAMILTON E VALTTERI BOTTAS

Reduce dalla conquista degli ultimi sette titoli piloti e costruttori, il team Mercedes riparte dalle sue certezze. E, cioè, da una power unit potente e affidabile, da una monoposto capace di generare carico senza perdere velocità di punta in rettilineo e dalla gestione degli pneumatici praticamente perfetta. Ma anche da una coppia di piloti super collaudata, ancora una volta confermata in blocco da Toto Wolff e soci: dopo tre stagioni da capelli bianchi nella gestione del box con Nico Rosberg, il supercampione Lewis Hamilton – che è per numeri (e non solo) il migliore in griglia – sarà affiancato dal pacioso Valtteri Bottas. Il finnico è un pilota affidabile e rapido sul giro secco, ma resta comunque fin troppo arrendevole in gara e probabilmente non sempre in grado di metterci una pezza in quelle rare occasioni in cui Hamilton non è in condizione di vincere. La coppia resta di grande livello, ma il fatto che Valtteri sia “solo” un eccezionale gregario rende la line-up Mercedes nel complesso meno attraente rispetto a quelle già citate.

La coppia piloti 2021 Mercedes: Lewis Hamilton e Valtteri Bottas La coppia piloti 2021 Mercedes: Lewis Hamilton e Valtteri Bottas

5 – RENAULT-ALPINE, FERNANDO ALONSO ED ESTEBAN OCON

Chiudiamo la top-5 con la nuova coppia di casa Renault, che nel 2021 abbandonerà lo storico giallo per presentarsi in griglia di partenza con il nome e i colori – un francesissimo bleu – di Alpine. Il rientrante Fernando Alonso, un ragazzino che l’anno prossimo spegnerà 40 candeline, non ha certo bisogno di presentazioni sebbene non sia da escludere l’eventualità che i due anni da nomade del motorsport tra Indianapolis, Le Mans e Dakar possano necessitare qualche gara per grattare via la ruggine. Il due volte campione del mondo sarà affiancato dal confermato Esteban Ocon che, pur uscendo nettamente sconfitto dal confronto con Daniel Ricciardo, ha chiuso il mondiale in crescendo togliendosi anche lo sfizio del primo podio in carriera. Quello con Fernando sarà forse un duello ancora più duro da vincere ma, al contempo, darà una risposta definitiva sulla reale caratura del giovane pilota francese uscito dalla cantera Mercedes. Comunque vada, ci sarà da divertirsi.

La coppia piloti 2021 Alpine: Fernando Alonso ed Esteban Ocon La coppia piloti 2021 Alpine: Fernando Alonso ed Esteban Ocon


Pubblicato da Salvo Sardina, 19/12/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox