Il segreto Mercedes preoccupa la Red Bull: "Abbiamo un problema"
F1 2021

Red Bull, Marko lancia l'allarme: "Dobbiamo scoprire il segreto Mercedes"


Avatar di Luca Manacorda , il 14/10/21

6 giorni fa - Red Bull mette da parte le accuse e studia i progressi degli avversari

Preoccupata per il finale di stagione, la Red Bull mette da parte le accuse e studia i progressi degli avversari

MERCEDES VELOCE Anche se Max Verstappen ha rinconquistato la vetta della classifica Piloti dopo il GP Turchia, c'è grande preoccupazione in casa Red Bull in vista degli ultimi sei gran premi della stagione 2021. Come ha dimostrato il weekend di Istanbul - con pole position, giro veloce e vittoria finiti nelle mani di Valtteri Bottas - la Mercedes ha fatto importanti progressi dal punto di vista prestazionale, soprattutto sul giro secco.

F1 GP Turchia 2021, Istanbul: Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) transita per primo al traguardo F1 GP Turchia 2021, Istanbul: Valtteri Bottas (Mercedes AMG F1) transita per primo al traguardo

VEDI ANCHE



QUALCOSA DI STRANO, MA NON ILLEGALE Dopo che la richiesta di chiarimenti inviata alla FIA si è risolta con un nulla di fatto, ora la Red Bull mette da parte i sospetti e cerca di capire in che modo i rivali abbiano trovato il modo di limare qualche decimo in pista. Le preoccupazioni della scuderia austriaca sono state ben dipinte da Helmut Marko: ''Non penso che la Mercedes abbia fatto nulla di illegale, ma c'è qualcosa di strano da dopo Silverstone. Quindi ora tocca a noi indagare sul motivo per cui sono improvvisamente così veloci. È solo il motore o qualcos'altro? Ora dobbiamo lavorare giorno e notte per scoprire il loro segreto e poi contrastarlo. Il più velocemente possibile''.

CALENDARIO SFAVOREVOLE La Red Bull è preoccupata soprattutto guardando ai circuiti in calendario nell'ultima parte di stagione: ''Se le differenze di prestazioni rimangono come a Istanbul, abbiamo un problema - ha aggiunto Marko - Dei sei circuiti, solo Messico e San Paolo giocano un po' a nostro favore a causa della loro altitudine. Il resto sembra essere chiaramente il paese della Mercedes al momento''. Il prossimo appuntamento, il GP Stati Uniti, si corre ad Austin, un tracciato che viene pronosticato come nettamente favorevole ad Hamilton, che lì ha vinto già cinque volte e anche la tripletta conclusiva in Medio Oriente, seppur con più dubbi, viene dipinta dalla Red Bull come più adatta ai rivali stanti le attuali condizioni.

GP 70° Anniversario F1, Silverstone: Helmut Marko e Max Verstappen (Red Bull) dopo il traguardo GP 70° Anniversario F1, Silverstone: Helmut Marko e Max Verstappen (Red Bull) dopo il traguardo

DOVE È MAGGIORE IL VANTAGGIO Come detto, la superiorità della Mercedes si fa più evidente sulla prestazione secca, come si è visto anche in qualifica a Istanbul, dove Verstappen ha dovuto più che altro guardarsi le spalle da Charles Leclerc. A riguardo, Marko ha osservato: ''Soprattutto con i serbatoi vuoti, sono di gran lunga superiori a noi. All'inizio della gara, siamo ancora alla pari. Ecco perché Hamilton ha avuto un momento così difficile contro Tsunoda. Più tardi, quando Hamilton si è imbattuto in Gasly, lo ha lasciato indietro come se stesse parcheggiando''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 14/10/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox