Red Bull con un'arma in più grazie all'ultimo aggiornamento Honda
F1 2021

L'aggiornamento "segreto" di Honda per spingere la Red Bull nel finale di stagione


Avatar di Luca Manacorda , il 22/09/21

3 settimane fa - Importante aggiornamento alla power unit Honda

Importante aggiornamento alla power unit Honda per migliorare le prestazioni nella volata contro la Mercedes

SPINTA FINALE Honda vuole chiudere la sua nuova parentesi in F1 nel migliore dei modi, conquistando i due titoli mondiali con la Red Bull. Per questo motivo, la casa giapponese sta fornendo alla scuderia austriaca tutti gli aggiornamenti possibili della propria power unit, prima di uscire di scena lasciando progetti e produzione agli uomini del team di proprietà di Dietrich Mateschitz. L'ultima novità ha esordito dopo la pausa estiva, ma il suo debutto è stato svelato solo ora.

F1, GP Belgio 2021: Max Verstappen (Red Bull) F1, GP Belgio 2021: Max Verstappen (Red Bull)

VEDI ANCHE



DEBUTTO NASCOSTO Dopo la sosta estiva, la specifica aggiornata della batteria ha esordito inizialmente assieme alla nuova power unit montata sulla monoposto di Max Verstappen in Belgio. Della novità si è però venuti a conoscenza in seguito, in particolare quando la Red Bull ha deciso di sostituire l'intera unità di potenza sulla vettura di Sergio Perez a Zandvoort. Il messicano è stato costretto a partire dalla pitlane, una penalità che viene assegnata solo quando si sostituiscono parti che non sono della stessa specifica. Una cosa analoga è poi successa la settimana dopo all'AlphaTauri di Pierre Gasly, anch'essa motorizzata Honda. A questo punto è stato evidente che ci fossero novità importanti nel propulsore giapponese.

COSA DICE IL REGOLAMENTO Per questo periodo di transizione che porterà il Circus alla rivoluzione regolamentare posticipata al 2022, i produttori di motori di F1 sono stati autorizzati a introdurre un cambio di specifica tra la fine del campionato 2020 e la fine del 2021. Honda ha inizialmento rivisto il design della sua power unit e iniziato la stagione con il motore a combustione interna fortemente rivisto. Nessuna novità invece per la batteria, la componente della power unit indicata solitamente come ''Energy Store'' o con l'acronimo ES. Per questo motivo, ai giapponesi è stato consentito di portare l'aggiornamento a questo componente nel corso della stagione. Qualcosa di analogo lo sta facendo anche la Ferrari, che ha in programma un aggiornamento sul sistema di recupero dell'energia ERS) e probabilmente della batteria.

F1 2021: il team principal della Red Bull, Chris Horner F1 2021: il team principal della Red Bull, Chris Horner

I VANTAGGI Per Honda si tratta del primo importante cambiamento tecnologico di questa specifica da quando è rientrata in F1 nel 2015. La nuova batteria potenziata garantisce prestazioni migliori del propulsore e una riduzione significativa del peso. Yasuaki Asaki, responsabile dello sviluppo della power unit Honda, ha finalmente parlato pubblicamente di questa novità, presentandola così: ''Questa nuova batteria è stata sviluppata in un progetto che ha richiesto diversi anni, con l'obiettivo di combinare miglioramenti dell'efficienza energetica con significative riduzioni di peso. In quella che sarà l'ultima stagione sportiva della società, siamo riusciti a introdurre la nuova ES – dotata di una batteria più leggera, a bassa resistenza, altamente efficiente e ad altissima potenza – giusto in tempo per l'inizio del seconda metà della stagione. Per raggiungere l'obiettivo finale di sconfiggere la Mercedes e vincere il campionato prima di lasciare la F1, abbiamo riconosciuto la necessità di migliorare le prestazioni. Pertanto, il piano di sviluppo per la nuova ES è stato sostanzialmente anticipato dall'obiettivo originale del 2022 all'introduzione durante la stagione 2021''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/09/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox