Autore:
Simone Dellisanti

A TUTTO GAS CON GASLY Dopo l'addio di Daniel Ricciardo, ex pilota della Red Bull che passerà alla Renault F1 Team Racing, la monoposto dei bibitari ha fatto sapere ufficialmente che Pierre Gasly sarà il nuovo driver della scuderia. L'ex pilota della Toro Rosso, che ha fatto il suo debutto in F1 al Gran Premio della Malesia dello scorso anno, affronterà la stagione del 2019 come gregario di Max Verstappen.

PAROLE DI BENVENUTO Gasly, nell'attuale stagione di F1, ha collezionato tre piazzamenti nella top-ten, compreso un superbo quarto posto in Bahrain. “Pierre Gasly, da quando milita nella Scuderia Toro Rosso ha dimostrato tutto il suo talento e siamo felici di farlo esordire con la Red Bull", queste le parole del Team Principal Red Bull, Christian Horner. "Non vediamo l'ora che Pierre porti la sua velocità e la sua abilità al servizio della squadra nel 2019"."Sono onorato di entrare a far parte di questa grande squadra", ha aggiunto Pierre Gasly. " Esordire con la Red Bull è stato il mio obiettivo da quando ho aderito al Red Bull Junior Driver Program nel 2013, e questa incredibile opportunità è un altro passo in avanti nella mia carriera. Sono pienamente consapevole della sfida che questa speciale opportunità mi offre e delle aspettative che deve affrontare qualsiasi pilota dell'Aston Martin Red Bull Racing. Non vedo l'ora di premiare la fiducia che Dietrich Mateschitz, Christian Horner e Helmut Marko hanno riposto in me. Desidero anche ringraziare Franz Tost e tutti gli uomini della Toro Rosso e dello stabilimento di Faenza per avermi regalato l'opportunità di esordire in Formula 1 e per il loro incredibile impegno e supporto".


TAGS: red bull toro rosso max verstappen f1 2018 pierre gasly