Autore:
Giulio Scrinzi

QUARTO ROUND La stagione 2018 di Kimi Raikkonen è cominciata con due ottimi terzi posti in Australia e in Cina, resi opachi solamente da quanto successo in Bahrain, dove è stato costretto al ritiro per un pit-stop concluso nel peggiore dei modi. Ma ora è tempo di guardare avanti è il finlandese della Ferrari è pronto per disputare il quarto round del Mondiale di F1 2018, in scena questo weekend sul circuito di Baku, in Azerbaijan.

ORA CORRO MEGLIO Una tappa dove dovrà mettere in bacheca un altro buon risultato, reso possibile da sensazioni finalmente positive con la Ferrari SF71H: “Finora sono molto contento della mia guida perchè i risultati sono comunque migliorati in termini di performance. Questo è avvenuto grazie ai nuovi pneumatici Pirelli, con i quali mi sono trovato subito a mio agio perchè offrono una maggiore aderenza, e questo aiuta molto il mio feeling. Peccato per il ritiro in Bahrain: senza quel problema la mia situazione in classifica sarebbe migliore, ma la buona notizia è che in termini di performance finora siamo andati bene. Adesso l’importante è trasformare questo potenziale in punti in classifica, stando lontano dai problemi”.


TAGS: ferrari formula 1 kimi raikkonen f1 ferrari f1 scuderia ferrari f1 2018 formula 1 2018 kimi raikkonen 2018 ferrari f1 2018 f1 azerbaijan 2018 f1 2018 azerbaijan