La premura di mamma Schumacher per il sedile di Mick
F1 2021

Steiner avvisato da Corinna Schumacher del problema al sedile di Mick


Avatar di Luca Manacorda , il 26/06/21

5 mesi fa - Curiosa confessione di Steiner sul problema che attanaglia Schumacher

Curiosa confessione di Gunther Steiner sul problema che attanaglia Mick Schumacher negli ultimi weekend

SCAMBIO DI PARERI Al termine del GP Francia, aveva destato curiosità il dialogo tra Mick Schumacher e Sebastian Vettel avvenuto attorno all'abitacolo del pilota della Haas e ripreso dalla onboard camera montata sopra l'airscope delle monoposto. Al Red Bull Ring, giovedì i due erano accoppiati nella consueta conferenza stampa e hanno spiegato di aver discusso di un problema con il sedile del figlio d'arte, che dall'inizio dell'anno è costretto a guidare leggermente storto a causa del sedile non perfettamente allineato. L'ex ferrarista gli ha simpaticamente consigliato di romperlo per farsene fare uno nuovo.

CUORE DI MAMMA La problematica è emersa al Paul Ricard anche per il team americano, come ha spiegato il team principal Gunther Steiner, il quale ha rivelato che è stata Corinna, la mamma di Mick, a segnalargli la situazione: ''In realtà, la prima volta che ho saputo ciò è stato grazie a sua madre che in Francia mi ha detto che c'era qualcosa che non andava con il sedile. Le ho risposto: 'Non lo sapevo', ma credo sia una cosa che si è appena evidenziata, perché direi che ora Mick vuole un nuovo sedile. Ma l'ha detto lui stesso che non c'è urgenza''.

PROBLEMA NON GRAVE La vicenda ha avuto grande eco e Steiner si è premurato di chiarire che non si tratta di un problema di grande peso: ''Credo che non sia completamente dritto, il che significa che forse c'è un po' di pressione o qualcosa del genere, ma non è seduto a 45 gradi, il suo corpo non è contorto o la macchina non è dritta. Quindi penso che ci sia solo un po' di squilibrio, poi Sebastian ha guardato in macchina e ne è stata ricavata una grande storia, cosa che mi sta bene. Io però non ne ero consapevole finché sua madre non me l'ha detto, quindi non può essere così grave. Gli faremo un sedile nuovo non appena ne vorrà uno e quando penserà che siamo nella situazione giusta per farlo''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 26/06/2021
Vedi anche
Logo MotorBox