Pirelli: nuova gomma posteriore da testare nelle libere del GP Austria
F1 2021

Pirelli, arriva una nuova gomma posteriore per le libere del GP Austria


Avatar di Simone Valtieri , il 25/06/21

5 mesi fa - Pirelli, in accordo con la FIA, testerà con i team una nuova gomma

La casa italiana, in accordo con FIA e F1, farà testare ai team una nuova gomma posteriore nel corso delle prove libere del prossimo GP d'Austria

NUOVE GOMME La Formula 1 resterà in Austria per due weekend, nel secondo dei quali - quello dedicato al Gran Premio d'Austria - ci sarà una significativa novità sul fronte gomme. La Pirelli, infatti, in accordo con FIA, Formula 1 e team iscritti al campionato - farà provare a tutti i piloti un nuovo pneumatico posteriore, realizzato in seguito alle vicende del Gran Premio dell'Azerbaijan a Baku, quando sono scoppiate - probabilmente pre la violazione delle modalità d'uso sulle pressioni - le gomme posteriori su due monoposto: quella di Lance Stroll (Aston Martin) e, soprattutto, quella di Max Verstappen (Red Bull), costata la vittoria al pilota olandese.

F1 GP Azerbaijan 2021, Baku: Max Verstappen (Red Bull Racing) contro il muro F1 GP Azerbaijan 2021, Baku: Max Verstappen (Red Bull Racing) contro il muro

VEDI ANCHE



INTERVENTO NECESSARIO La casa milanese è corsa subito ai ripari, producendo in poche settimane delle gomme che rispondessero alla nuova direttiva tecnica della FIA e alle modifiche dei parametri di partenza prescritti da Pirelli stessa, introdotte in quanto non è possibile al momento monitorare in tempo reale lo stato delle gomme. Le analisi avvengono, infatti, nei giorni seguenti a un weekend di gara, in laboratorio, e così sarà per tutta la stagione 2021, ossia fino a quando non sarà introdotto il sensore TPMS standard con la prossima rivoluzionaria stagione 2022.

GP Emilia Romagna 2021, Le cinque gomme Pirelli P-Zero per il round di Imola della Formula 1 GP Emilia Romagna 2021, Le cinque gomme Pirelli P-Zero per il round di Imola della Formula 1

GOMME PIÙ ROBUSTE Nel corso dlelle libere del venerdì del Gran Premio d'Austria, previsto per il prossimo 2-4 luglio, ogni pilota avrà a disposizione due set dei nuovi pneumatici e potrà decidere quando utilizzarli nell'arco delle due ore complessive. Se il test darà esiti positivi, la nuova specifica potrà essere introdotta già in occasione del Gran Premio di Gran Bretagna, sostituendo quella attualmente in uso. La nuova costruzione anticipa, tra l'altro, alcune soluzioni tecnologiche che saranno presenti sulle nuove gomme da 18'' in uso dal 2022, che la Pirelli sta preparando da anni. I livelli di integrità miglioreranno ancora, anche in condizioni di utilizzo estreme quali sono quelle delle attuali monoposto.


Pubblicato da Simone Valtieri, 25/06/2021
Vedi anche
Logo MotorBox