Nuove monoposto e incognita visibilità: il parere di Norris
F1 2022

Norris: "La visibilità potrebbe essere un problema"


Avatar Redazionale , il 18/02/22

3 mesi fa - Le gomme più grandi limitano la visibilità dei piloti nell'abitacolo

Le nuove gomme con cerchi da 18 pollici limitano la visibilità dei piloti nell'abitacolo

NUOVE GOMME, NUOVI PROBLEMI - Il nuovo regolamento ha portato un cambiamento significativo nel mondo della F1, divenendo una grande sfida sia dal punto di vista tecnico per gli ingegneri, sia dal punto di vista della guidabilità per i piloti. Un problema rimasto sotto i radar fino ad ora è quello della visibilità, con le gomme ora più grandi (cerchi da 18 pollici) che rischiano di oscurare la visibilità dei piloti, già limitata. A proposito di questa tematica ha parlato il pilota britannico ventiduenne alfiere della McLaren, Lando Norris (in copertina fotografato con le ruote da 18 pollici durante i test dello scorso dicembre ad Abu Dhabi).

QUESTIONE DI TEMPO - “La visuale è diversa”, ammette Norris, “a partire dalle gomme con questi copricerchi. Questo potrebbe diventare un problema su circuiti come Monaco o Singapore”. “Ci sarà bisogno di abituarsi, specialmente perché abbiamo solo tre giorni di test per pilota, il che non è molto se dobbiamo abituarci ad uno stile di guida completamente diverso”. Tuttavia Nico Hulkenberg, pilota di riserva Aston Martin, ridimensiona il problema. “Ho sentito che la visibilità potrebbe essere un problema, ma non ho ricevuto questa impressione dal simulatore. Vedi un pochino di più il cerchio e leggermente meno la gomma, tutto qui”.

VEDI ANCHE



DIFFICOLTÀ A SEGUIRE UNA VETTURA? - Come detto a più riprese, l’obiettivo di questo cambio di regolamento è quello di permettere ai piloti di seguire, sorpassare e gareggiare con gli altri più facilmente. Ciononostante, il capo di AlphaTauri Franz Tost  è scettico a riguardo. “Credo che le vetture saranno più vicine nelle curve lente e in quelle medio-veloci'', ha dichiarato. “Ma dubito che sarà lo stesso nelle curve veloci perché queste macchine larghe con queste grandi gomme creeranno sempre dell’aria sporca. Quindi non sono sicuro che sarà così semplice seguire la vettura davanti”.


Pubblicato da Alex Ramazzotti, 18/02/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox