Il miglior pilota del 2020 secondo Daniel Ricciardo
F1 2020

Ricciardo sceglie... Ricciardo come miglior pilota 2020


Avatar di Luca Manacorda , il 16/12/20

11 mesi fa - L'australiano ha stilato la classifica dei miglior piloti del 2020

Daniel Ricciardo stila la classifica dei migliori piloti della stagione 2020 e spiega perché merita il primo posto

TANTI PROTAGONISTI Stagione 2020 in archivio e tempo di bilancio per i piloti di F1. Daniel Ricciardo ha provato a stilare la classifica dei migliori piloti del campionato appena concluso, durante il quale si sono avuti cinque vincitori diversi e ben tredici diversi protagonisti sul podio. Alla fine, il pilota della Renault ha scelto se stesso per la prima posizione, ma con motivazioni molto valide per preferirsi ai due nomi più scontati, quelli di Lewis Hamilton e Max Verstappen.

I MIGLIORI TRE Intervenuto all'interno del podcast 'In the fast lane', Ricciardo ha dichiarato: ''Non credo che sia così ovvio, perché penso che in molti si siano messi in mostra quest'anno. Voglio dire, c'è Mister Consistenza al vertice, ovviamente, il vostro Lewis Hamilton. Quindi lui è lì, che sia primo o secondo. Poi passi alla Red Bull e Max (Verstappen)  è sempre lì, quindi è in lizza. Poi c'è il modo in cui Charles (Leclerc) ha fatto le cose in Ferrari quest'anno, ma mi sento di dire che probabilmente ha fatto più errori, quindi non lo metterei in cima. Sì... probabilmente direi me stesso! Dopotutto è difficile non scegliersi, ma è anche scegliersi, perché poi sembri un po' un idiota. Mettiamola così: metterei me stesso, Max e Lewis tra i primi tre, ma di nascosto mi metterei un pelo davanti''.

VEDI ANCHE



GP Eifel 2020, Nurburgring: il podio con Verstappen, Hamilton e Ricciardo GP Eifel 2020, Nurburgring: il podio con Verstappen, Hamilton e Ricciardo

OTTIMA STAGIONE L'australiano non è tra i piloti ad aver vinto quest'anno, ma è salito due volte sul podio, interrompendo l'astinenza della Renault che durava dal 2011. Due terzi posti, al GP Eifel e a Imola, che hanno contribuito al quinto posto finale in classifica generale di Ricciardo, ''secondo degli altri'' alle spalle solo di Sergio Perez, vincitore del GP Sakhir e favorito da una Racing Point RP20 spesso terza forza in pista alle spalle di Mercedes e Red Bull. Sono stati in tutto 119 i punti collezionati dal 31enne di Perth.

I PROGRESSI DI MAX Parlando dei colleghi, Ricciardo si è poi concentrato sui progressi messi in mostra dal suo ex compagno di squadra Verstappen, spiegando come l'evoluzione delle monoposto abbia forse facilitato questo processo: ''Penso che abbia sicuramente fatto dei grandi passi in avanti nel suo sviluppo nel 2016 e nel 2017. Penso che poi, con le nuove vetture - quando siamo passati a gomme più grandi e tutto il resto nel 2017 - avere più grip lo abbia effettivamente aiutato o sia stato più adatto a lui. Stava già andando molto bene e poi queste macchine erano più adatte a lui. Tutti dicono che sia stato uno dei migliori kartisti di sempre, su un go-kart c'è sempre molto grip e ho pensato che forse gli piaccia un'auto che resta ben attaccata all'asfalto. Quindi nel 2017 penso che avesse già la velocità, poi doveva ancora ripulirsi dagli errori, anche per una parte del 2018. Ma ora ha ottenuto quell'alto livello di costanza, con pochi errori''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 16/12/2020
Vedi anche
Logo MotorBox