Michael Schumacher premiato in Germania, Corinna si commuove
La leggenda della F1

Michael Schumacher riceve il Premio di Stato in Germania. Todt: "Su Mick pressione ingiusta"


Avatar di Salvo Sardina , il 21/07/22

3 settimane fa - Il Kaiser ha ricevuto la massima onorificenza dal Land della Renania Settentrionale-Vestfalia

Il Kaiser ha ricevuto la massima onorificenza dal Land della Renania Settentrionale-Vestfalia. A ritirare il premio la moglie Corinna, commossa, la figlia Gina Maria e Jean Todt

Il Land della Renania settentrionale-Vestfalia ricorda e celebra i successi di Michael Schumacher. Il Kaiser, leggenda della Formula 1, ha ricevuto il Premio di Stato, l’onorificenza locale di più alto grado particolarmente sentita dalle persone nate e cresciute nella regione, come il 53enne ex pilota della Ferrari. A ritirare l’omaggio dalle mani del governatore Hendrik Wust c’era la moglie di Michael, Corinna, accompagnata dalla primogenita Gina Maria e dall’amico di famiglia nonché ex presidente Fia, Jean Todt. Assente, invece, Mick, che nel weekend sarà impegnato al volante della Haas nel GP Francia al Paul Ricard e che in settimana, secondo quanto riportato dai media locali, ha sofferto di un disturbo allo stomaco.

La premiazione in Germania con il governatore del Land, Jean Todt, Corinna e Gina Maria Schumacher | Foto Instagram @land.nrw La premiazione in Germania con il governatore del Land, Jean Todt, Corinna e Gina Maria Schumacher | Foto Instagram @land.nrw

PARLA TODT Una cerimonia in cui non sono mancate le emozioni, visto che Corinna si è commossa nel momento del ritiro del Premio. “È normale – ha spiegato Todt all’emittente tedesca NTVe anche se nessuno aveva pianificato che sarebbe scoppiata in lacrime, certe volte credo che faccia anche bene perdere un po’ controllo e lasciarsi andare. Se mi manca Michael? No, non mi manca perché posso vederlo quando voglio, ma ovviamente mi mancano le cose che eravamo abituati a fare insieme. Ma continuo a guardare le gare con lui”.

VEDI ANCHE



F1 2022, GP Gran Bretagna: i festeggiamenti per i primi punti di Mick Schumacher F1 2022, GP Gran Bretagna: i festeggiamenti per i primi punti di Mick Schumacher

SU MICK Il 76enne ex team principal della Ferrari e presidente della Fia dal 2009 al 2021, ha poi espresso una sua opinione sulla crescita di Mick Schumacher, andato a punti nei GP di Gran Bretagna e Austria: “Mi ha fatto un enorme piacere vedere i progressi nelle ultime due gare. Credo che ci sia stata un sacco di pressione ingiusta nei suoi confronti. Quello che realmente gli auguro per il futuro è di avere la chance di guidare la macchina migliore possibile. In quel caso, sono sicuro che sarà in grado di vincere gare e titoli mondiali”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 21/07/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox