Pubblicato il 18/09/20

CAMBIO PREMATURO Alla vigilia della stagione più difficile per la Ferrari degli ultimi decenni, il team di Maranello ha comunicato la sostituzione di Sebastian Vettel con Carlos Sainz a partire dal prossimo anno. Una mossa arrivata con largo anticipo che sicuramente non ha aiutato le motivazioni del pilota tedesco, attualmente tredicesimo in classifica generale con soli 17 punti, 32 in meno del compagno di squadra Charles Leclerc. La rinuncia a un quattro volte campione del mondo è stata, al contrario, la conferma dell'investimento sulle qualità del pilota monegasco. Una scelta approvata da Felipe Massa, uno che il Cavallino Rampante lo conosce molto bene.

SCELTA APPROVATA In un'intervista all'emittente brasiliana Globo, il vicecampione del mondo 2008 ha spiegato perché ritiene giusta la scelta della Ferrari: ''Il tempo di Vettel è passato, tanto che i suoi risultati di quest'anno dimostrano che la Ferrari potrebbe aver scelto l'opzione giusta nel non rinnovare il suo contratto. Carlos Sainz è un buon pilota, giovane e ha molto margine per crescere. Ovviamente ha bisogno di un'auto competitiva prima di ogni altra cosa, spero per il bene suo e della Ferrari che ci riescano''. Sulla crisi che sta attraversando la Ferrari, Massa ha dichiarato: ''Nessuno vuole vedere la Ferrari avere questi problemi. È una squadra eccezionale, senza dubbio diversa dalle altre. Quasi come una religione''. 

BRAVO LEWIS Il brasiliano ha avuto parole di elogio per l'ex rivale Lewis Hamilton, prossimo a raggiungere Michael Schumacher a quota 7 titoli iridati: ''Questo è un altro anno in cui Hamilton ha dominato. Gioca con gli altri piloti e fa un lavoro eccezionale. Se lo merita per il pilota che è''. Massa approva anche le battaglie portate avanti da Hamilton, recentemente finito sotto i riflettori per la t-shirt indossata sul podio del GP Toscana: ''Ha fatto a modo suo, cercando di sollevare argomenti e aiutando anche fuori dalla pista. Abbiamo sempre qualcosa da imparare gli uni dagli altri, quindi se quello che sta facendo è qualcosa di positivo, allora dobbiamo rispettarlo. Io lo faccio''.


TAGS: massa ferrari vettel f1