Pubblicato il 16/07/20

COPPIA CONFERMATA Nel tradizionale giovedì dedicato alla stampa che precede il Gran Premio d'Ungheria 2020, è emerso che Wiliams Racing ha già confermato entrambi i suoi piloti, George Russell e Nicholas Latifi, per il 2021. Diverse le modalità che hanno portato al rinnovo di entrambi: il giovane britannico aveva in realtà già in tasca un contratto fino al 2021, ma c'era la possibilità che potesse finire al team ufficiale Mercedes, cosa che - evidentemente - non avverrà prima del 2022. Per quanto riguarda il canadese Latifi, si parla di un contratto complessivamente triennale con scadenza nel 2022, annunciato nel corso della conferenza stampa di Budapest.

CARRIERE AGLI ESORDI George Russell è al secondo anno nella blasonata scuderia britannica, dopo una prima stagione molto convincente - seppur impossibilitato a competere con qualsiasi altra scuderia a causa del basso livello di prestazioni della sua monoposto - ha iniziato il 2020 con il 12° posto in griglia nel Gran Premio di Stiria, un risultato degno di nota. Il suo miglior risultato in Formula 1 è stato l'11° posto ottenuto lo scorso anno al GP di Germania, mentre nel periodo di lockdown si è aggiudicato il campionato non ufficiale di F1 virtuale. Nicholas Latifi ha invece debuttato in Formula 1 quest'anno, due settimane fa in Austria, concludendo in 11° posizione la prima rocambolesca gara della sua vita.

LA DECISIONE DI CLAIRE ''Ho firmato un contratto di tre anni per la scuderia, e dunque sarò al volante fino al 2021, cercando di costruire su quanto di buono fatto lo scorso anno'' ha spiegato Russell in conferenza, aggiungendo: ''Non sono dispiaciuto per non essere approdato in Mercedes, non c'è nulla di diverso che avrei potuto fare. Claire (Williams) è rimasta ferma sulla sua decisione di non lasciarmi andare, e alla fine ho un contratto di tre anni che devo rispettare. Per cui resto qui e darò tutto quello che ho ancora per due anni, vedremo cosa succederà poi''. Nicholas Latifi ha dato invece l'annuncio semplicemente confermando: ''Ho un accordo pluriennale con la squadra, per cui resterò anche nel 2021''.


TAGS: williams f1 2020 george russell Williams Racing Nicholas Latifi GP Ungheria 2020