LOTTA A DUE La stagione 2020 è ancora lontana ma il dirigente Red Bull, Helmut Marko, è già certo di come andrà a finire, sulla scia della conclusione della stagione scorsa di Formula 1. Secondo l'ex pilota austriaco, talent scout tra le altre cose della scuderia di Milton Keynes, il prossimo Campionato sarà un affare a due tra Mercedes e Red Bull, con la Ferrari a fare da terza incomodo nella lotta all'iride ma senza annoverarla tra le favorite.

F1 GP Abu Dhabi 2019, Yas Marina: Max Verstappen (Red Bull)

TRE INDIZI PER IL TITOLO I progressi fatti dalla Honda (peraltro lodati anche dalla Mercedes), sono la chiave, e mai come in quest'inverno Marko si è detto fiducioso e ottimista per il prossimo campionato, a causa soprattutto di tre fattori ''La Red Bull è in grado di costruire un'auto che possa vincere il Campionato del Mondo e Max Verstappen è incredibilmente bravo, senza contare l'enorme impegno della Honda e i grossi progressi che hanno fatto'' - ha spiegato Marko sulla rivista tedesca Auto Bild.

GP Abu Dhabi 2019, Yas Marina: Max Verstappen (Red Bull) e Lewis Hamilton (Mercedes)

SUPER HONDA ''La Honda non solo ha mantenuto le promesse'' - ha continuato Marko - ''Ma ha ampiamente superato le nostre previsioni e ora siamo quasi alla pari con la Mercedes. Ci manca solo un po' di potenza in qualifica, ma sono convinto che sia un piccolo passo che la casa giapponese possa fare, a noi spetta dunque solo costruire un'auto che fin dall'inizio sia in grado di competere per il titolo, e al momento siamo messi bene perché l'auto sarà pronta prima che mai.''

F1 Test Pirelli Abu Dhabi 2019, Max Verstappen (Red Bull)

MERCEDES VERA RIVALE È quando si tratta di parlare dei rivali che Marko è ancor più chiaro: ''Il nostro avversario sarà la Mercedes, in particolare Lewis Hamilton. Devo ammettere che guida in modo perfetto e che è attualmente il miglior pilota di Formula 1 considerando tutto il pacchetto, ma poi c'è il nostro Max Verstappen. La Ferrari? Siamo stati davanti a loro nell'ultimo terzo di stagione, non avranno lo stesso vantaggio che avevano prima, soprattutto nella parte motoristica...'' 


TAGS: ferrari mercedes formula 1 red bull lewis hamilton max verstappen helmut marko f1 2020