Pubblicato il 03/11/20

TITOLO VICINO Dopo lo sfortunato weekend di Imola per Max Verstappen, conclusosi con il ritiro della sua Red Bull alla variante del Tamburello, sono rimasti solo i due piloti della Mercedes ancora matematicamente in lizza per il Campionato del Mondo di Formula 1 2020, ma Lewis Hamilton - che gode di un vantaggio di ben 85 punti sul suo compagno Valtteri Bottas - potrebbe laurearsi iridato già al prossimo Gran Premio della Turchia. L'impresa non sarà per nulla proibitiva per il campione britannico, che ha dalla sua un vasto ventaglio di risultati per festeggiare il suo settimo titolo e l'aggancio a Michael Schumacher già il 15 novembre prossimo all'Istanbul Park.

BOTTAS POCHE CHANCE L'assunto principale affinché Lewis Hamilton possa vincere il suo settimo titolo tra due domeniche sarà quello di terminare il weekend con 78 punti di margine sul compagno, poiché dopo Istanbul mancheranno solo tre gare alla fine del campionato - le due in Bahrain e l'epilogo di Abu Dhabi - e il massimo di punti conquistabili arriverebbe da tre vittorie (25 x 3) e ulteriori tre punti bonus per il giro veloce. A parità di punti a fine campionato, il titolo andrebbe comunque a Hamilton, già titolare di 9 vittorie nel 2020 contro le 2 di Bottas. Di seguito tutte le combinazioni con le quali Lewis sarà campione del mondo.

F1, GP Portogallo 2020: Lewis Hamilton e Valtteri Bottas (Mercedes)

LEWIS HAMILTON SARÀ CAMPIONE DEL MONDO A ISTANBUL...

  • Se taglierà il traguardo davanti a Bottas, in qualsiasi posizione, Hamilton sarà campione.
  • Se Bottas vince la gara senza il giro più veloce (25 punti), Hamilton sarà campione se è secondo (18 punti)
  • Se Bottas è secondo con il giro più veloce (19 punti), Hamilton sarà campione se è almeno quarto (12 punti)
  • Se Bottas è secondo senza il giro più veloce (18 punti), Hamilton sarà campione se è almeno quarto (12 punti) o quinto con il giro più veloce (11 punti)
  • Se Bottas è terzo con il giro più veloce (16 punti), Hamilton sarà campione se è almeno quinto (10 punti)
  • Se Bottas è terzo senza il giro più veloce (15 punti), Hamilton sarà campione se è almeno sesto (8 punti) con o senza il giro più veloce
  • Se Bottas è quarto con il giro più veloce (13 punti), Hamilton sarà campione se sarà almeno settimo (6 punti)
  • Se Bottas è quarto senza il giro più veloce (12 punti), Hamilton sarà campione se sarà almeno ottavo con il giro più veloce (5 punti)
  • Se Bottas è quinto con il giro più veloce (11 punti), Hamilton sarà campione se è almeno ottavo (4 punti)
  • Se Bottas è quinto senza il giro più veloce (10 punti), Hamilton sarà campione se è almeno nono con il giro più veloce (3 punti)
  • Se Bottas è sesto con il giro più veloce (9 punti), Hamilton sarà campione se è almeno nono (2 punti)
  • Se Bottas è sesto senza il giro più veloce (8 punti), Hamilton sarà campione se è almeno 10 ° (1 punto)
  • Se Bottas è settimo o inferiore, Hamilton sarà sicuramente campione

APPESO A UN FILO Valtteri Bottas può tenere aperto il mondiale vincendo il Gran Premio della Turchia con il giro più veloce, conquistando dunque 26 punti. In quel caso Hamilton anche giungendo secondo ne porterebbe a casa 18, e dunque il suo vantaggio calerebbe da 85 a 77 in classifica, abbastanza per tenere la questione iridata aperta almeno fino alla prima gara del Bahrain del 29 novembre prossimo.


TAGS: mercedes formula 1 valtteri bottas lewis hamilton f1 2020 GP Turchia 2020 TurkeyGP 2020