Haas: Steiner e la staffetta Ferrari tra Schumacher e Giovinazzi
F1 2022

Haas, c'è Giovinazzi per il dopo Schumacher? Steiner: "Mick non è fuori dai giochi"


Avatar di Luca Manacorda , il 01/09/22

3 settimane fa - Il team principal commenta le ultime voci di mercato

Il team principal della Haas commenta le ultime voci che vorrebbero una sostituzione del tedesco con l'italiano nel 2023

IL RUOLO DELLA FERRARI Passano le gare e la permanenza di Mick Schumacher alla Haas si fa sempre più a rischio. Dopo le indiscrezioni riguardo i contatti avuti da Gunther Steiner con Daniel Ricciardo, ora salgono le quotazioni dell'ipotesi che vorrebbe Antonio Giovinazzi rientrare in F1 proprio al posto del tedesco. Un'operazione dietro cui ci sarebbe la Ferrari, prossima a non rinnovare il contratto con il figlio del sette volte iridato e a continuare invece a supportare l'italiano, alimentata anche dalla recente notizia delle due sessioni di prove libere del venerdì che l'italiano disputerà con la Haas proprio su richiesta della scuderia di Maranello.

HAAS ATTENDISTA Sulla situazione ha parlato Gunther Steiner, team principal della Haas, il quale ha negato il fatto che la Ferrari sostanzialmente scelga un pilota titolare della Haas ogni anno e su Schumacher ha aggiunto: ''La mia propensione al rischio non è molto grande al momento. Il fatto è che Mick ha fatto delle buone prestazioni, quindi se può ripeterle è un candidato per restare. Non vogliamo essere messi sotto pressione, vogliamo prendere la decisione giusta. Mick non è fuori dai giochi, ma vogliamo essere aperti ed equi e vedere come evolve la situazione''.

VEDI ANCHE


TEMPI INCERTI Sulle tempistiche necessarie per risolvere il dilemma, Steiner non si è sbilanciato: ''Due settimane, tre settimane, quattro settimane: tutto è possibile''. Una cosa appare certa, però: sulle considerazioni del team americano non peserà il recente weekend di Spa dove Schumacher non ha brillato, oltre ad essere partito ultimo per via della penalizzazione per sostituzione della power unit: ''Non sono un sognatore, l'auto non era abbastanza buona. Ma quando la macchina è abbastanza buona, allora devi fare punti''.


Pubblicato da Luca Manacorda, 01/09/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox