Autore:
Simone Valtieri

MALAYSIA OUT, VIETNAM IN Il Gran Premio del Vietnam sta diventando realtà. A confermarlo sono stati i funzionari della città di Hanoi, capitale dello stato asiatico, congiuntamente all'Hanoi People Commitee, che ha diramato l'invito all'evento ufficiale nel quale verrà presentato il GP. "La città di Hanoi ha concluso positivamente le trattative per ospitare ufficialmente una tappa del mondiale di Formula 1 a partire dall'aprile 2020" - si legge nella lettera. Dopo la perdita nel 2017 dell'appuntamento in Malesia sul tracciato di Sepang dunque, il Circus potrà tornare a disputare una seconda gara nel sud-est asiatico da affiancare a quella, confermatissima, di Singapore. 

PISTA PRONTA NEL 2020 I dettagli verranno svelati nell'evento di gala che si terrà ad Hanoi la prossima settimana, così come il layout del circuito che si srotolerà tra le strade della capitale. Charlie Whiting, direttore di gara della Formula 1, è stato nel paese asiatico in ottobre per l'ultimo sopralluogo che aveva dato esito positivo, occorrerà costruire alcune nuove strade al fianco di quelle esistenti per completare la pista, nulla che non sia possibile finalizzare entro il 2020.

OLANDA IN RAMPA DI LANCIO E non c'è solo il Vietnam a poter entrare in calendario tra due anni. Sono in fase avanzate le trattative per riportare la Formula 1 anche nei Paesi Bassi, sulla scia dell'entusiasmo generato dai risultati di Max Verstappen. Il De Telegraaf, principale quotidiano olandese, scrive che la proprietà della Formula 1, Liberty Media, ha fatto una "concreta offerta" al circuito di Zandvoort per far rivivere il GP olandese dal 2020. La conferma arriva dal Principe Bernhard van Oranje, proprietario del circuito: "Se firmiamo adesso, i Paesi Bassi avranno di nuovo il proprio GP nel 2020. E con Max in pista si tratta di una opportunità unica." Secondo quanto trapelato, gli organizzatori dovrebbero pagare circa 20 milioni di euro per poter ospitare l'evento.


TAGS: formula 1 Liberty Media GP Vietnam Formula 1 Vietnam F1 Vietnam Formula 1 2020