Ferrari, Carlos Sainz: "Sarà dura battere Charles Leclerc"
F1 2020

Ferrari, Carlos Sainz: "Sarà dura battere Leclerc"


Avatar di Simone Valtieri , il 30/12/20

11 mesi fa - Carlos Sainz si è detto entusiasta della sfida con il compagno Leclerc

Il nuovo pilota di Maranello si è detto entusiasta della sfida con il quotato compagno di team Charles Leclerc. E sulla Ferrari...

STAGIONE PROBANTE Il clima scanzonato che aveva contribuito a creare nel 2020 in McLaren con Lando Norris è già un ricordo. Il 2021 di Carlos Sainz si prospetta ben più ostico da più punti di vista, non soltanto per le performance generali della Ferrari, che a Maranello sperano di ritrovare con l'introduzione di una Power Unit ben più performante di quella vista in scena nella passata stagione, ma anche perché nel box troverà un agguerritissimo Charles Leclerc, il ragazzo terribile che ha, di fatto, cacciato Sebastian Vettel dalla Scuderia a suon di risultati.

F1 2020, foto di famiglia natalizia in casa Ferrari: da sx Charles Leclerc, Mattia Binotto e Carlos Sainz F1 2020, foto di famiglia natalizia in casa Ferrari: da sx Charles Leclerc, Mattia Binotto e Carlos Sainz

DIFFICILE EGUAGLIARLO Il figlio d'arte spagnolo ne ha parlato con Dieter Rencken, giornalista decano della Formula 1, dicendosi del tutto pronto alla sfida dalle colonne di RaceFans: ''Penso che insieme funzioneremo bene. Mi sono già sentito con lui e penso che funzioneremo bene insieme, abbiamo parlato diverse volte negli ultimi mesi. Lui è un grandissimo talento e sta guidando in maniera incredibile, è sicuramente uno dei migliori piloti in griglia in questo momento. Sarà difficile eguagliarlo, soprattutto all'inizio, senza poter fare molti testi invernali. Cercherò comunque di mantenere il rapporto con lui il più professionale possibile, ma se sarà un buon rapporto anche fuori dalla pista, allora non potrò che esserne contento''.

VEDI ANCHE



La coppia piloti 2021 Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz La coppia piloti 2021 Ferrari: Charles Leclerc e Carlos Sainz

MARANELLO NON DIVORA Carlos Sainz aveva parlato nei giorni scorsi sui canali ufficiali del team anche di cosa si aspetta dalla sua avventura a Maranello: ''Questo non è un team che divora i propri piloti, basta vedere alla carriera di Vettel: quanti piloti non avrebbero voluto trascorrere i suoi cinque anni a Maranello. Se la Ferrari divora i piloti allora cosa dire di Renault, Toro Rosso e gli altri? Anche Alonso qui c'è stato per cinque anni, non mi pare che questo sia un posto dove si divorino i piloti, ma qui si parla sempre di cicli. Anche io voglio avere il mio ciclo a Maranello, creare un ambiente simile a quello che avevo in McLaren. Ho già esperienza nel lavoro di gruppo e farò del mio meglio per contribuire a creare un ambiente adatto''.

F1 2020, Carlos Sainz si cala nell'abitacolo della Ferrari F1 2020, Carlos Sainz si cala nell'abitacolo della Ferrari

CICLI FERRARI A corroborare le parole di Carlos Sainz ci sono i numeri: Nelle ultime 10 stagioni solamente cinque piloti hanno vestito la tuta di Maranello: Fernando Alonso, Felipe Massa, Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel e Charles Leclerc, contro i sette della Red Bull, gli otto della McLaren e i nove della Renault (peraltro quest'ultima in appena sei stagioni), solo per parlare dei team più blasonati. L'unica squadra ad aver avuto meno piloti è la Mercedes con quattro: Michael Schumacher, Nico Rosberg, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.


Pubblicato da Simone Valtieri, 30/12/2020
Vedi anche
Logo MotorBox