MAX TRA LE LEGGENDE Max Verstappen sin dal suo esordio in Formula 1 ha battutto e abbattuto record di precocità in molte circostanze, arrivando a correre un paio di domeniche fa il suo Gran Premio numero 100 in Formula 1. È ora di tracciare una linea e fare il punto sulla carriera dell'olandese, comparandola a quella degli altri assi dell'era moderna della Formula 1, da Michael Schumacher a Lewis Hamilton, passando per Fernando Alonso e Sebastian Vettel.

IN RITARDO... Comparando i risultati a quota 100 gare, Max risulta in ritardo un po' sotto tutti gli aspetti rispetto ai concorrenti, pagando la scelta di legare il suo nome a un team, sì forte, ma non il più vincente nelle annate nelle quali vi ha corso, come hanno fatto invece soprattutto Vettel (Red Bull) e in parte Hamilton (McLaren), Alonso (Renault e McLaren) e Schumacher (Benetton e Ferrari). Come si vede dalla tabella, Schumacher aveva 54 podi contro i 29 di Max dopo 100 GP, e Vettel, Alonso e Schumacher addirittura due mondiali (Vettel ha peraltro vinto il 3° titolo al 101° GP).

  Verstappen Vettel Hamilton Alonso Schumacher
Primo GP Australia 2015 USA 2007 Australia 2007 Australia 2001 Belgio 1991
100° GP USA 2019 USA 2012 Germania 2012 Italia 2007 Giappone 1997
Titoli 0 2 1 2 2
Vittorie 7 26 18 19 27
Pole 1 36 21 17 17
Giri veloci 7 15 11 11 28
Podi 29 46 46 46 54
Gare comandate 18 47 42 47 46
Team primi 100GP Toro Rosso 23 BMW Sauber 1 McLaren 100 Minardi 17 Jordan 1
  Red Bull 77 Toro Rosso 25   Renault 70 Benetton 68
    Red Bull 74   McLaren 13 Ferrari 31

...MA IN VANTAGGIO! Ma la forza dei numeri di Max non sta nel quantitativo di vittorie o di pole in relazione ai GP, bensì nell'età. Se paragoniamo le carriere dei suddetti quattro leggendari piloti di Formula 1 con quella di Max alla sua età, ovvero a 22 anni appena compiuti, il discorso cambia radicalmente e, anzi, si ribalta. Alla sua età Michael Schumacher e Lewis Hamilton non avevano ancora disputato il loro primo GP, mentre a fronte delle sue 7 vittorie il solo Vettel ne aveva ottenute 3 con Alonso che vince il suo primo GP a 22 anni e 76 giorni. Anche il numero di podi e gare in testa è totalmente a vantaggio dell'olandese, con 29 podi contro i 6 di Vettel e i 3 di Alonso, e le 18 gare in testa contro le 6 di Seb e le 4 di Nando.

  Verstappen Vettel Hamilton Alonso Schumacher
Primo GP Australia 2015 USA 2007 x Australia 2001 x
GP a 22 anni e 54 giorni USA 2019 Ungheria 2009 x Germania 2003 x
Gare disputate 100 36 0 29 0
Titoli 0 0 0 0 0
Vittorie 7 3 0 0 0
Pole 1 4 0 1 0
Giri veloci 7 1 0 1 0
Podi 29 6 0 3 0
Gare comandate 18 6 0 4 0
Team primi 100 GP Toro Rosso 23 BMW Sauber 1 x Minardi 17 x
  Red Bull 77 Toro Rosso 25   Renault 12  
    Red Bull 10      

*Tabella aggiornata al 3 novembre 2019, data del GP degli Stati Uniti ad Austin. Max aveva 22 anni e 34 giorni


TAGS: formula 1 fernando alonso sebastian vettel lewis hamilton f1 Michael Schumacher max verstappen f1 2019