F1, ufficiale: Oscar Piastri sostituirà Fernando Alonso in Alpine
Mercato piloti

F1, ufficiale: ci sarà Oscar Piastri sul sedile Alpine lasciato da Fernando Alonso


Avatar di Salvo Sardina , il 02/08/22

6 giorni fa - La casa francese non ha atteso troppo tempo per rivelare i propri piani...

La casa francese non ha atteso troppo per rivelare i propri piani: il giovane talento australiano debutterà nel 2023 al fianco di Esteban Ocon raccogliendo il testimone (pesante) da Fernando Alonso

La scelta di Fernando Alonso di abbandonare l’Alpine per sposare il progetto Aston Martin non creerà alcuno smottamento nel mercato piloti. Come ampiamente prevedibile e nonostante le voci che sembravano aprire le porte a un possibile e clamoroso ritorno di Daniel Ricciardo, il posto dell’asturiano a Enstone dal 2023 sarà invece occupato dal giovane dell’Academy Alpine, Oscar Piastri.

F1 GP Azerbaijan 2022, Baku: Oscar Piastri (Alpine F1 Team) F1 GP Azerbaijan 2022, Baku: Oscar Piastri (Alpine F1 Team)

CHI È PIASTRI Classe 2001, australiano, Piastri è l’ultimo esponente di questa “generazione di fenomeni” che si sta a poco a poco affacciando alla Formula 1 e che include al suo interno Max Verstappen, Charles Leclerc, George Russell e Lando Norris. Di certo, il palmares è di tutto rispetto: dopo aver trionfato al debutto in Formula 3, nel 2020, il giovane di casa Alpine ha poi bissato l’anno dopo in F2, centrando un’accoppiata che prima era riuscita solo a Leclerc e Russell. Terzo pilota della scuderia francese e anche della McLaren, la crescita di Oscar è stata anche tra le cause scatenanti l’addio di Alonso, al quale il management della scuderia transalpina aveva offerto un rinnovo di un solo anno.

VEDI ANCHE



F1 GP Monaco 2022, Monte Carlo: foto di rito per Oscar Piastri e Fernando Alonso (Alpine F1 Team) F1 GP Monaco 2022, Monte Carlo: foto di rito per Oscar Piastri e Fernando Alonso (Alpine F1 Team)

PARLA IL TEAM PRINCIPALOscar – spiega il team principal Otmar Szafnauer – è un talento raro e cristallino. Siamo orgogliosi di averlo cresciuto e supportato nel percorso difficile delle categorie giovanili. La nostra collaborazione negli ultimi quattro anni gli ha permesso di maturare in un pilota capace di fare il salto in Formula 1. Da nostro pilota di riserva, ha avuto la possibilità di seguire il team in pista, in fabbrica e nei test, dove ha mostrato la maturità e la velocità per assicurarsi la promozione sul nostro secondo sedile al fianco di Esteban Ocon. Crediamo che questa coppia ci darà la continuità necessaria per portare a casa vittorie di gare e campionati, i nostri obiettivi di lungo periodo”.


Pubblicato da Salvo Sardina, 02/08/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox