Autore:
Salvo Sardina

VERSO SUZUKA Ormai in archivio il back-to-back di Singapore e Sochi, la Formula 1 si prende una settimana di meritata pausa in vista del Gran Premio del Giappone. Chi però è già al lavoro per la prossima gara è la Pirelli, che ha comunicato le scelte dei team per la tappa numero 17 della stagione 2019. Un appuntamento in cui, come al solito, la Mercedes rinuncia a qualche treno di gomme Soft rispetto ai rivali di Ferrari e Red Bull.

SCELTA CONSERVATIVA Non è certo una novità che le due Frecce d’argento portino in pista qualche treno in più di gomme Medium. In questo caso sono quattro le Pirelli “gialle” C2 opzionate da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, che porteranno anche otto “rosse” Soft e una “bianca” Hard. Mescola, quest’ultima, più dura del lotto che soltanto Hulkenberg, Perez, Stroll e Russell hanno portato in più di un set. 

PICCOLE DIFFERENZE Piccole le differenze comunque tra i top team. Red Bull e Ferrari scendono in pista con nove treni di morbide e tre di medie, oltre al singolo di dure. I più “soffici”? Ricciardo, Hulkenberg, Magnussen e Grosjean, che porteranno a Suzuka ben 10 treni di rosse.


TAGS: ferrari mercedes pirelli formula 1 red bull suzuka f1 GP giappone ricciardo magnussen japanese gp f1 2019