Autore:
Simone Valtieri

MESCOLE DI MEZZO La Pirelli ha annunciato le mescole che team e piloti hanno scelto in vista del Gran Premio dell'Azerbaijan, che andrà in scena il prossimo 28 aprile sul tracciato cittadino di Baku. Come per la Cina, anche per l'appuntamento dell'emergente Paese sul mar Caspio, sono state scelte le tre mescole intermedie, la C2 (Hard), la C3 (Medium) e la C4 (Soft). Sulla pista azera come di consueto la scelta più gettonata è stata la Soft, indispensabile nelle libere e nelle qualifiche, ma c'è chi ha scelto di portare molti set di Medium.

STESSE SCELTE Parliamo di Mercedes e, soprattutto, Ferrari. La casa del Cavallino a fronte di un solo set di Hard, porterà in Azerbaijan ben 5 set di Medium e 7 di Soft sia per Leclerc che per Vettel, mentre quella tedesca 4 Medium e 8 Soft per Hamilton e Bottas. Entrambi i piloti della Red Bull, Verstappen e Gasly, avranno invece a disposizione 1 Hard 3 Medium e 9 Soft, così come quelli della Haas (Grosjean e Magnussen), ma anche Giovinazzi (Alfa Romeo), Albon (Toro Rosso) e Kubica (Williams)

FORTE SULLE SOFT Gli unici piloti a portare due Hard saranno Ricciardo (Renault), Raikkonen (Alfa Romeo), Kvyat (Toro Rosso) e Russell (Williams), ma mentre il primo avrà a disposizione 1 Medium e ben 10 Soft, gli altri tre opteranno per 2 Medium e 9 Soft. 1-2-10, infine, è la scelta di Hulkenberg (Renault) e delle coppie di piloti McLaren (Norris-Sainz) e Racing Point (Perez-Stroll), che puntano forte sul morbido. Di seguito il riepilogo, contenuto nel tweet della Pirelli.


TAGS: pirelli formula 1 f1 f1 2019 gp azerbaijan GP Baku 2019 Baku Street Circuit GPBaku 2019