Autore:
Antonio Albertini

SCADENZA VICINA Ottobre è il mese in cui le attese regole che debutteranno a partire dalla stagione 2021 di F1 verranno finalmente presentate. I piloti sono stati coinvolti nelle discussioni che hanno portato alla stesura del nuovo regolamento e sono impazienti di scoprire come i loro consigli sono stati attuati. Lewis Hamilton definisce “un grande passo” questo coinvolgimento e ammette di voler lavorare duramente per farsi trovare pronto per il debutto di queste vetture, allontanando dunque l'ipotesi di un suo ritiro al termine della prossima stagione.

LAVORO DI SQUADRA La collaborazione tra FIA e GPDA, l'associazione dei piloti, è stata salutata con soddisfazione dal pilota della Mercedes: “Penso che venire coinvolti sia stato un grande passo per tutti i piloti e credo che stiamo costruendo una nuova e migliore relazione tra FIA e GPDA. Penso che ci siano cose che chiediamo e che sono impossibili da cambiare al momento, ma non esiste qualcosa di impossibile per un ingegnere. Ci sono molte cose che possono essere migliorate, ma quello che ci hanno mostrato nei giorni scorsi è la quantità di carico aerodinamico che si perde dietro un'altra vettura al giorno d'oggi e ciò che secondo le loro simulazioni perderemo con le nuove auto”.

GRANDI SPERANZE I nuovi regolamenti sembrano aver già convinto Hamilton, il quale ha dichiarato che “sembrano grandiosi”. Il sei volte campione del mondo nel 2021 avrà 36 anni, ma è deciso a vivere in prima persona questo nuovo capitolo della F1: “Penso che sia fantastico, quindi sto lavorando il più duramente possibile per assicurarmi di poter rimanere in giro per allora e arrivare a guidare queste nuove monoposto. E naturalmente non vogliamo che le macchine siano più lente”. Sul tema delle prestazioni, Hamilton ha aggiunto: “Penso che abbiano detto che sono a due o tre secondi di distanza, quindi speriamo di poterle spingere in avanti. Ci sono però alcuni aspetti come il peso: non vogliamo che le monoposto diventino più pesanti, ma si sta andando in quello direzione. So però che si sta lavorando sodo”.


TAGS: mercedes formula 1 fia lewis hamilton f1 mercato piloti regolamento f1 2019 2021