Autore:
Antonio Albertini

ROSSA SBIADITA I risultati delle libere del venerdì vanno sempre presi con cautela, ma le prestazioni messe in mostra dalla Ferrari quest'oggi a Suzuka hanno sorpreso anche Charles Leclerc. La SF90 ha pagato un secondo alle Mercedes nelle prime libere, mentre nel pomeriggio giapponese il distacco è sceso ma le due Rosse sono rimaste relegate al quarto e quinto posto, dietro anche alla Red Bull di Max Verstappen.

F1, GP Giappone 2019: Charles Leclerc (Ferrari) impegnato sul circuito di Suzuka

MANCA RITMO Leclerc non ha nascosto che la Ferrari oggi ha mostrato delle lacune che non erano attese: "Penso che abbiamo sfruttato al massimo la giornata, che era la cosa più importante. Sembra che questo fine settimana ci manchi ritmo, il che è un po' una sorpresa perché siamo stati molto forti nelle ultime quattro gare. Ci aspettavamo di essere abbastanza competitivi qui, lavoreremo per prepararci al meglio per le qualifiche di domenica".

MERCEDES DAVANTI Leclerc non si dichiara deluso dal comportamento della sua SF90, ma ammette che al momento le Mercedes appaiono lontane: "Il bilanciamento non è poi così male, ci manca solo la velocità e c'è anche un po' da limare nella guida. Mi aspetto che sia difficile raggiungere le Mercedes davanti".


TAGS: ferrari mercedes formula 1 red bull suzuka f1 GP giappone leclerc f1 2019 JapaneseGP 2019