Autore:
Giulio Scrinzi

DUE GIORNI ALL’UNVEILING Il Mondiale di Formula 1 2018 sta entrando nel vivo: in questi giorni i vari team stanno presentando le loro nuove monoposto, e mentre domani toccherà a Ferrari e Mercedes, venerdì sarà il turno della McLaren svelare quella MCL33 dotata di power unit Renault.

EVOLUZIONE IMPORTANTE Una vettura inedita quella creata dal team di Woking, che sembra sarà dotata di un’importante evoluzione in vista del primo round di Melbourne, in Australia, con lo scopo di renderla finalmente competitiva e capace di lottare con le sue rivali. “Abbiamo cercato di sviluppare la vettura come abbiamo fatto nel corso delle ultime tre stagioni e negli ultimi mesi ci siamo concentrati per studiare gli aggiornamenti, sia aerodinamici che meccanici, che arriveranno a Melbourne, per la prima gara del Campionato”, questo è quanto ha affermato Peter Prodromou, responsabile aerodinamico della McLaren.

OBIETTIVO 2000 KM Nel frattempo il reparto corse britannico sarà chiamato ad affrontare i tradizionali test pre-stagionali sul circuito di Barcellona, dove l’obiettivo sarà quello di accumulare il maggior numero di chilometri possibili al fine di analizzare al meglio il comportamento della nuova monoposto. “Il piano per il Montmelò è quello di fare almeno 500 km al giorno – ha dichiarato il direttore tecnico della McLaren, Matt Morris - Per quanto riguarda l'installazione del motore Renault sulla vettura, dovremmo arrivare ai test di Barcellona prontissimi, nel miglior stato possibile”.


TAGS: formula 1 mclaren f1 f1 f1 2018 formula 1 2018 mclaren f1 2018 presentazione mclaren f1 2018 mclaren mcl33