Autore:
Giulio Scrinzi

IL FASCINO DI IMOLA L’ultima volta che la Formula 1 ha girato sul famoso Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola è datata 2006: una gara vinta dalla Ferrari e da Michael Schumacher e che ha sancito l’ultima occasione per il Circus iridato di girare sugli splendidi 4,909 km del circuito posizionato sulle rive del Santerno. Da quel momento in poi solamente gli appassionati hanno potuto assaporare il fascino di questa pista… ma a quanto pare qualcosa si sta muovendo per riportare le monoposto più veloci del mondo tra la Rivazza e le Acque Minerali. L’ipotesi in questione, avanzata da Daniele Marchetti (consigliere regionale della Lega Nord), è quella di ripristinare almeno i test ufficiali, dal momento che l’intero impianto è stato sottoposto a un importante piano di riqualificazione per ottenere la necessaria licenza e autorizzazione ad ospitare le vetture da parte della FIA.

VALORE AGGIUNTO A tal proposito, ecco le parole di Daniele Marchetti: “Il ritorno della Formula 1 sul nostro circuito, anche solo per brevi test stagionali, rappresenterebbe un valore aggiunto per l'impianto e introiti assicurati per le strutture turistiche del territorio, oltre che per Formula Imola, la società a partecipazione pubblica che si occupa della gestione dell'impianto Enzo e Dino Ferrari”.


TAGS: formula 1 autodromo di imola f1 autodromo enzo e dino ferrari f1 2018 formula 1 2018 formula 1 imola f1 imola formula 1 imola 2018 f1 imola 2018