Autore:
Antonio Albertini

LATO ECOLOGISTA Da qualche anno, Lewis Hamilton ha scoperto il suo lato ecologista che lo ha portato tra le altre cose a diventare vegano. Un nobile intento quello a favore dell'ambiente, che però poco si addice a un pilota di F1 che gira il mondo a bordo del suo jet privato, viaggia su auto di lusso e si gode le vacanze a bordo di splendide navi. Un'incongruenza che non è sfuggiata a tanti appassionati che hanno accusato il britannico di essere fondamentalmente ipocrita nei suoi appelli a favore dell'ecologia.

F1: il messaggio di Hamilton apparso come storia sul suo profilo Instagram

CRITICHE VELENOSE L'ultima polemica è nata all'indomani del GP Giappone. Nei giorni precedenti, il pilota della Mercedes aveva invitato i suoi tifosi a diventare vegani, ossia "l'unico modo per salvare veramente il nostro pianeta". Dopo la gara di Suzuka, Hamilton ha pubblicato una storia testuale su Instagram, dal contenuto criptico ma riconducibile alle sue preoccupazioni ambientali: "Sinceramente, ho voglia di rinunciare a tutto. Chiudere completamente. Perché preoccuparsi quanto il mondo è un tale casino e la gente sembra non preoccuparsene. Mi prenderò un momento per raccogliere i miei pensieri. Grazie a quelli di voi a cui importa del mondo". Pur ricevendo il sostegno di molti fan, sono state numerose anche le critiche, come il post dell'utente Twitter @markantro che ha ricevuto decine di migliaia di like e retweet e che tra l'altro recita: "Lewis Hamilton possiede un jet privato da 25 milioni di sterline. [...] Ha una collezione di auto da 13 milioni di sterline. Possiede uno yacht da 3 milioni di sterline [...] Lewis Hamilton è un idiota di prima categoria".

LA DIFESA DI HILL Il messaggio di Hamilton inizialmente aveva lasciato perplessi, tanto che un portavoce della Mercedes aveva commentato a riguardo: "Penso fosse legato ai problemi di inquinamento e per nulla collegato alle competizioni. Tuttavia, non ne sono sicuro". Man mano l'interpretazione ecologista della sue frasi ha comunque preso il sopravvento e in difesa del quasi sei volte campione del mondo di F1 si è schierato Damon Hill, il quale ha twittato: "[...]Siamo tutti ipocriti in misura maggiore o minore. Ma se le persone come lui non parlano, continueremo tutti nello stesso modo e non proveremo nemmeno a cambiare. Non è poi così male mangiare carote".


TAGS: mercedes hill formula 1 petronas instagram f1 Hamilton Hamilton Instagram