Autore:
Giulio Scrinzi

VIVA LA BAGARRE Il GP di Francia, prossima sfida del Mondiale di F1 2018, è ormai alle porte e prenderà vita questo fine settimana sul circuito del Paul Ricard. Una pista che, per l'occasione, è stata allestita dalla FIA con due zone specifiche per i sorpassi, dove i piloti del Circus potranno utilizzare il DRS. La prima è quella che coincide con il rettilineo di partenza e arrivo, dove l'ala mobile potrà essere attivata 115 metri dopo l'ultima curva fino alla prima chicane, mentre la seconda collegherà la curva 7 al sinistra-destra che divide il lunghissimo rettilineo del Mistral. Un appunto: nel caso fosse necessario, la Federazione potrà effettuare alcuni cambiamenti a queste zone, introducendone addirittura un'altra dopo la chicane che spezza il rettifilo di 1,8 km parallelo a quello dove sarà esposta la bandiera a scacchi


TAGS: formula 1 f1 f1 2018 formula 1 2018 f1 francia 2018 f1 2018 francia