Autore:
Giulio Scrinzi

IN PRIMA POSIZIONE Mentre la maggior parte delle squadre di Formula 1 stanno pubblicando i video dei fire-up delle proprie monoposto 2018… la HAAS ha battuto tutti: anziché svelare al mondo l’avvenuta accensione del V6 turbo-ibrido Ferrari, il team americano ha rilasciato sul web le prime immagini della sua nuova creatura, quella VF-18 che sarà portata in pista anche in questa stagione da Romain Grosjean e da Kevin Magnussen.

LE NOVITÀ Si tratta a tutti gli effetti della prima monoposto di F1 2018 che è stata svelata al pubblico, e come si può notare dalle immagini si può percepire l’assenza della “shark fin” sul cofano motore, così come della T-Wing. Al loro posto, invece, è stato aggiunto l’Halo, mentre tra i miglioramenti più importanti la HAAS ha elencato innanzitutto una riduzione di peso generale, alla quale è stato aggiunto un importante lavoro di ricerca aerodinamica in modo da limitare l’instabilità alle alte velocità. Per quanto riguarda la livrea, i colori sono quelli classici dell’azienda a stelle e strisce, anche se l’intenzione è stata quella di tornare a una tonalità simile a quella portata in pista nella stagione 2016.

DIVENTEREMO PIÙ FORTI A proposito della pubblicazione delle prime immagini della VF-18, ecco le parole del proprietario Gene Haas: “Abbiamo eliminato molte delle variabili in cui sapevamo di essere deboli. Ci siamo concentrati sugli elementi utili a creare una base di lavoro competitiva per colmare il divario con i migliori team”. Questo, invece, il commento del team principal Gunther Steiner:La maggior parte dell'evoluzione della vettura è stata l'aggiunta dell'Halo. Poi c’è stato un attento studio aerodinamico, ma in generale la VF-18 è un'evoluzione della macchina utilizzata l'anno scorso. C’è meno rivoluzione e più ricercatezza dei dettagli”.


TAGS: formula 1 f1 romain grosjean kevin magnussen haas f1 team f1 2018 formula 1 2018 haas f1 team 2018 presentazione haas f1 2018 haas vf-18