Autore:
Giulio Scrinzi

A SOSTEGNO DEI PILOTI RUSSI La società informatica Acronis è entrata in Formula 1 due anni fa grazie a una collaborazione con la Scuderia Toro Rosso, ma sembra che dal 2018 l'intento sia puntare ancora più in alto. La dimostrazione? Il supporto che darà alla Williams e al neo-acquisto Sergey Sirotkin, a maggior ragione per la presenza nell'azienda con base a Singapore di un CEO proveniente dalla Russia, quel Serguei Beloussov che aveva inizialmente sostenuto Daniil Kvyat nella squadra di Faenza per poi passare, oggi, al 22enne ingaggiato dal team di Grove.

PROTEZIONE DEI DATI Ma quale sarà il compito di Acronis con la Williams? Essenzialmente l'introduzione di soluzioni innovative sulla protezione dei dati, il backup e l’archiviazione, oltre alla protezione dei sistemi da potenziali attacchi informatici. A tal proposito, ecco il commento del vice team principal Claire Williams: “L'innovazione tecnica è il fulcro di tutto ciò che facciamo a Grove e con ciò nasce un bisogno cruciale di proteggere i nostri dati”.


TAGS: formula 1 f1 williams martini racing f1 2018 formula 1 2018 williams martini racing 2018 acronis williams f1 2018 williams f1 2018 acronis