F1 2018, Lewis Hamilton rinnova, con la Mercedes fino al 2020
F1 2018

Lewis Hamilton rinnova, con la Mercedes fino al 2020


Avatar Redazionale , il 19/07/18

3 anni fa - Lewis Hamilton e la Mercedes resteranno insieme per altri due anni. Il nuovo contratto firmato alla vigilia del GP di Germania

La notizia era nell'aria: Lewis Hamilton e la Mercedes resteranno insieme per altri due anni. Il nuovo contratto firmato alla vigilia del Gran Premio di Germania

UNA VITA IN ARGENTO La notizia era nell'aria da tempo ma l'ufficialità è arrivata oggi: il matrimonio tra Lewis Hamilton e la Mercedes continuerà per altre due stagioni, un connubio vincente che proseguirà fino al 2020 e che dura con il team di Brackley dal 2013. Lewis è però un pilota delle frecce d'argento da un'intera carriera, visto il suo esordio nel 2007 in Formula 1 con la McLaren motorizzata dalla casa della stella a tre punte, e i trascorsi giovanili nella scuderia di giovani piloti della casa tedesca.

BINOMIO VINCENTE Alla vigilia del Gran Premio di Germania, arriva la comunicazione ufficiale da parte della Mercedes. La luna di miele tra il pilota britannico e la casa tedesca ha sin qui prodotto tre titoli iridati piloti e quattro costruttori in cinque stagioni e mezzo, e a Breckely si augurano che i numeri possano ben presto lievitare. Nella stagione in corso Hamilton è secondo in classifica a 8 punti dal leader Vettel, mentre la Mercedes segue la Ferrari a 20 lunghezze.

VEDI ANCHE



LISCIO COME L'OLIO "L'estensione del contratto è stata una formalità" - ha spiegato Hamilton nel comunicato - "Da quando Toto (Wolff) e io ci siamo seduti durante l'inverno, perciò è bello mettere finalmente tutto nero su bianco e continuare ad andare avanti. Faccio parte della famiglia Mercedes praticamente da 20 anni, non sono mai stato più felice all'interno della squadra di quanto non lo sia ora. Siamo sulla stessa lunghezza d'onda in pista e fuori, non vedo l'ora di vincere ancora e far brillare il più possibile la stella a tre punte."

BASTA SPECULAZIONI Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, fa praticamente eco alle parole del suo campione: "Siamo stati sempre in sintonia con Lewis, sin dal primo giorno in cui ci siamo seduti a discutere del contratto al termine della scorsa stagione" - ha spiegato il manager austriaco - "È comprensibile che vi siano state tante speculazioni attorno al suo nome, per cui è bello mettere fine a tutto questo annunciando il rinnovo. Abbiamo firmato i documenti questa settimana, non volevamo aspettare più a lungo. Lewis è uno dei più grandi piloti di sempre, ma la cosa migliore è lavorare con lui, è instancabile e spinge sempre per migliorare la squadra, ha una spiccata intelligenza emotiva ed è sempre leale con chi lo circonda."

EQUILIBRI IMMUTATI. Lewis Hamilton è il terzo pilota ad aver ufficializzato la sua presenza nel mondiale 2019 dopo Sebastian Vettel con la Ferrari e Max Verstappen con la Red Bull. L'annuncio di oggi però, dato praticamente per scontato, non sposta gli equilibri del mercato. Non si hanno ancora invece notizie ufficiali sulla riconferma di Valtteri Bottas, sebbene la strada per un cambio di piloti in Mercedes sembri quantomeno difficile. Per il suo sedile si era fatto avanti Daniel Ricciardo, ma per evitare problemi di convivenza, a Breckley si preferirebbe confermare il finlandese, benvoluto dal team e, soprattutto, da Lewis.


Pubblicato da Valerio Colombo, 19/07/2018
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox