Autore:
Valerio Colombo
Pubblicato il 25/07/2018 ore 18:20

CIAO SERGIO Non si contano i messaggi d'affetto arrivati in casa Ferrari da parte di tutto il mondo della Formula 1, a partire da quelli del presidente della FIA Jean Todt e dal CEO della Formula 1 Chase Carey. "Siamo profondamente tristi per la scomparsa di Sergio Marchionne" - si legge in una nota inviata da quest'ultimo - "È stato un vero e proprio leader non solo nel mondo della Formula 1 e dell'automobile, ma nel mondo del business più in generale. Ha guidato con grande passione, energia e intuito, ispirando tutti intorno a lui. Il suo contributo al mondo della Formula 1 non è quantificabile. Era inoltre un caro amico di tutti noi e ci mancherà profondamente. In questi tempi difficili le nostre più care condoglianze vanno alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi colleghi."

TUTTI I RIVALI E tanti messaggi sono arrivati soprattutto dai team che si contendono gran premi e pole position con la Ferrari. La Mercedes scrive su twitter "È un giorno molto triste per tutti noi in Forrmula 1, abbiamo perso un grosso sostenitore del nostro sport, un fiero agonista, un alleato e un amico. Le nostre più sentite condoglianze vanno alla famiglia di Sergio e a tutta la Scuderia Ferrari in questo momento difficile". Anche dalla Red Bull arriva un tweet di condoglianze, che termina con un italianissimo "riposi in pace" e sulla falsariga dei due principali antagonisti della Ferrari sono arrivati messaggi da tutti i team del mondiale, dalla McLaren alla Renault, dalla Haas alla Force India, dalla Toro Rosso alla Williams.

L'EX PILOTA Toccante anche il messaggio di Felipe Massa, ex pilota della Ferrari che sul proprio profilo instagram ha pubblicato una foto con il suo ex presidente, accompagnato da un messaggio più che sentito in cui rivolge una preghiera a Sergio Marchionne. Il vuoto lasciato dal "presidente" è grande, e si sente.


TAGS: ferrari marchionne tweet sergio marchionne