FCA, Ferrari e CNH, le news su Marchionne pesano. L'andamento in Borsa
Borsa

Gruppo FCA, effetto Marchionne. A Piazza Affari titoli giù


Avatar di Lorenzo Centenari , il 23/07/18

3 anni fa - Seduta iniziata in modo molto pesante, poi azioni in leggera ripresa

Settimana borsistica iniziata in modo drammatico, poi azioni in lieve ripresa. Ferrari la peggiore (-4,9%), male anche FCA e CNH

TERREMOTO FCA La salute di Sergio Marchionne pesa come un macigno, il super manager è in terapia intensiva e a Piazza Affari è un lunedì di passione. Alla riapertura della Borsa dopo le notizie choc dalla clinica di Zurigo (appesantitesi in tarda mattinata dopo le dimissioni di Alfredo Altavilla come responsabile EMEA del Gruppo FCA), come prevedibile i mercati finanziari non sono teneri con nessuno dei titoli della galassia Fiat Chrysler

RIMANDATA A SETTEMBRE Complessivamente, il panel di società riconducibili alla famiglia Agnelli brucia in una sola seduta di Borsa un valore superiore a 2,3 miliardi di euro. Maglia nera al titolo Ferrari: atteso a settembre alla presentazione del nuovo piano industriale, il Cavallino cede il 4,9%Exor perde a sua volta il 3,2%, mentre dopo un'altalena di saliscendi le azioni FCA Group (-1,5%) e CNH Industrial (-1,7%) contengono le perdite.  

VEDI ANCHE



PROFONDO ROSSA Pronti, via, e a pagare il conto più salato sembra subito essere proprio Ferrari-5,18% immediato e l'impossibilità nelle prime battute di formulare un prezzo di apertura. In mattinata anche FCA perde il 4,14%, mentre anche la holding della famiglia Agnelli Exor e la divisione CNH Industrial lasciano sul terreno rispettivamente il 4,06% e il 4,1%.

A ORA DI PRANZO Graduale ripresa durante le successive fasi di contrattazione: le perdite calano al 3,41% per FCA a metà mattina e al 2,78% in tarda mattinata, dopo aver registrato un picco del -1,4%Ferrari limita i danni di qualche decimale (-4,26%), Exor -3,50%, CNH meno debole a -2,06%

BORSINO POMERIDIANO L'incontro tra il nuovo Ceo Mike Manley e la dirigenza FCA assegna al manager britannico anche l'incarico ad interim di responsabile per il Gruppo della regione EMEA. Risale leggermente FCA (-1,8% alle 17), non si smuove dal profondo rosso invece il titolo Ferrari (-4,8%). Nessun rimbalzo nemmeno per Exor (-3,3%) e CNH (-2,2%). Fino alla chiusura delle negoziazioni. Amara, ma si temeva peggio.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 23/07/2018
Vedi anche
Logo MotorBox