Autore:
Giulio Scrinzi

NIENTE DA FARE La notizia, già nell'aria da un po' di tempo, ora è diventata ufficiale: la Sauber ha rinunciato definitivamente alla fornitura delle power unit Honda per la prossima stagione 2018. Questa scelta è stata dettata da una strategia volta a salvaguardare l'interesse e il bene della scuderia elvetica, che quindi dovrebbe rimanere legata per il prossimo futuro con quei motori Ferrari che già oggi spingono le due C36 affidate a Marcus Ericsson e Pascal Wehrlein.

PARLA VASSEUR Ecco ciò che è stato scritto nel comunicato ufficiale diramato dal team principal della Sauber, Frederic Vasseur: “È un peccato dover rivedere l'accordo che era già stato preso con la Honda, ma questo nostro passo indietro è stato dettato da precise ragioni strategiche nel pieno interesse e per il bene del nostro reparto corse. In questo modo ringraziamo il fornitore giapponese per la collaborazione e gli auguriamo il meglio per il suo futuro in Formula 1”.


TAGS: sauber formula 1 f1 F1 2017 formula 1 2017 sauber-honda frederic vasseur