Pubblicato il 30/12/20

CAMBIO ANTICIPATO La Formula 1 anticipa parzialmente una novità regolamentare prevista per il 2022 e comunica la riduzione delle due sessioni di prove libere del venerdì, tradizionalmente di un'ora e mezza ciascuna, a un singola ora a testa. Nel 2022 la rivoluzione del programma del weekend già prevede il passaggio da quattro giorni complessivi a tre per ogni evento, al fine di agevolare le operazioni logistiche ai team, che si trovano costretti ad affrontare ogni anno un numero maggiore di eventi (Nel 2021 sono in calendario 23 Gran Premi, Covid-19 permettendo).

RIVOLUZIONE Parte di tale rivoluzione riguarda lo spostamento al venerdì mattina degli impegni con la stampa previsti per il giovedì, e lo slittamento delle prime due sessioni di prove libere a partire dal primo pomeriggio. Ciò non avverrà però nel 2021 con le sessioni del venerdì che resteranno una al mattino e una al pomeriggio. Lo si evince da una nota presente nel regolamento sportivo, pubblicato il 30 ottobre scorso, nella quale si parla di 19 ore di tempo tra la terza sessione di prove libere del sabato mattina (generalmente prevista per mezzogiorno ora locale) e la fine della seconda sessione, che non potrà dunque terminare oltre le 17 del venerdì.


TAGS: formula 1 f1 2021